martedì 3 novembre 2015

Cioccolatini Lindor - la ricetta da fare in casa

Chi di voi non conosce quel cioccolatino affascinante e cremoso, goloso e irresistibile con la carta di un rosso brillante?
Io ho cercato di farli in casa, ovviamente non sono venuti perfetti nella forma ma vi posso assicurare che il sapore è  ancora più buono di quello comprato.

Ringrazio Morena per la sua crema fantastica che avevo già provato qualche anno fa!

Per la realizzazione di questi  cioccolatini è  necessario avere alcuni strumenti*,  che vi elenco sotto!


LINDOR FATTI IN CASA

Per i gusci di cioccolato (circa 20 cioccolatini):

200 g di cioccolato al latte finissimo

Temperate il cioccolato fondendolo a bagnomaria e far raggiungere una temperatura di max 45°.
Raggiunta questa temperatura, mettete 3/4 del cioccolato fuso  su un piano freddo di metallo o di marmo e con una spatola spalmatelo per farlo raffreddare fino ad una temperatura max di 27°.
Incorporate nuovamente il cioccolato sul piano a quello rimasto nella ciotola e mescolate.
Spennellate velocemente con il cioccolato le cavità dello stampo,  fate rapprendere e spennellate una seconda volta lo stampo e fate rapprendere nuovamente.


Per la crema Lindor (tratta da qui):

140 gr di cioccolato bianco 
120 gr di cioccolato fondente al 50%
80 gr di olio di girasole
70 gr di latte intero

Spezzettate il cioccolato in un pentolino poi aggiungete anche olio e latte. Fondete il tutto per qualche secondo al microonde
 Non appena il composto è completamente fuso, mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia. 
Ora lasciate riposare per  4-5 ore poi montate la crema energicamente con uno sbattitore. 
Questa operazione la schiarirà e la renderà ancora più liscia, gonfia e cremosissima.
Mettete la crema in un sac-à-poche  con bocchetta liscia e riempite la metà delle cavità coperte di cioccolato.
Con il poco cioccolato rimasto, unite le semisfere per formare ciascun cioccolatino.
Fate solidificare e poi servite.

*Attrezzatura necessaria:
- termometro da cucina
- spatola in silicone
- pennello da cucina
- piano in marmo/metallo per temperare il cioccolato
- stampo per cake pops o mini semisfere


Sono di una bontà senza pari!

Buona giornata cioccolatosa a tutti,
Ale

17 commenti:

  1. Ma che imperfetti e imperfetti, sono strepitosi!!! Perché non ho lo stampo, altrimenti ci proverei subito!!!

    RispondiElimina
  2. che meravigliosa ricetta...questa per Natale sarà il top...ma non so se avrò la pazienza di temperare...anche se...penso ne valga proprio la pena!!!! Ps: adesso ti metto subito sulla blogroll perchè mi sono accorta ieri sera che non ci sei! male, molto male, in punizione subito!

    RispondiElimina
  3. Vabbè Ale sei stata bravissima, dei cioccolatini perfetti...voglio provarli a fare con il trucchetto del microonde senza temperare nel modo classico, poi ti faccio sapere come vengono...comunque i tuoi sono tutto tranne che imperfetti!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  4. Mamma mia Ale che assoluta bontà!!! Li adoro e tu sei un vulcano dolcezza!!! Brava brava brava...Baci, Mary

    RispondiElimina
  5. Oddio Ale, questi sono da svenimento. E sono venuti anche benissimo

    RispondiElimina
  6. Bellissimi! E sulla bontà nessun dubbio! Questa ricetta credo proprio che te la ruberò!! Ma... non posso passare da te per un caffè cosi ne assaggio subito uno??? Buona giornata anche a te Ale!

    RispondiElimina
  7. Bellissimi! E sulla bontà nessun dubbio! Questa ricetta credo proprio che te la ruberò!! Ma... non posso passare da te per un caffè cosi ne assaggio subito uno??? Buona giornata anche a te Ale!

    RispondiElimina
  8. Che dire, sono favolosi!! Bravissima! Ecco il temperaggio non è molto mio amico, sarà che non ho una base adatta per spatolarlo. Complimenti ancora!
    Morena

    RispondiElimina
  9. Certo che la tua capacità inventiva è straordinariamente dolce. Questi cioccolatini sono e rimangono i miei preferiti!
    Complimenti vivissimi, sei bravissima e continuerò a leggerti con tanto piacere.

    RispondiElimina
  10. La crema l'avevo provata anch'io tempo fa ed era una bontà pazzesca, ma questi cioccolatini sono super! :) Complimenti Ale, sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  11. Tu 6 una vera tentatrice...e ora come faccio che ne voglio uno??

    RispondiElimina
  12. Ma che bontà, una bella idea da fare in casa, troppo buoni !

    RispondiElimina
  13. Wow Ale, come si fa a resistere a tanta golosità, per me sono perfetti e irresistibili, bravissima!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  14. Che scioglievolezza questa la copuo appena apro il pc,a presto

    RispondiElimina
  15. Eccoli qua. Tu lo sai no, che mi hai messo nella condizione di dover ritagliare un po' di tempo per farmeli?? cioè, sono troppo belli e ti sono venuti magnificamente :D

    RispondiElimina
  16. Ma quanto sono belli???
    Ale bellissimi!!
    Come stai?? Qui empre di corsa e ho letto pure tu..
    Ti mando un abbraccio, Roby

    RispondiElimina
  17. Ecco io non so che dire, emozione allo stato puro, fare una versione homemade del mostro sacro dei cioccolatini, beh, tanto di cappello, Ale! Un portento!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.