lunedì 12 ottobre 2015

Schokoküsse (Mohrenkopf)

Ritorna a grande richiesta la rubrica del lunedì etnico: ogni lunedì una ricetta di una cucina straniera!

Oggi tocca agli "Schokoküße" , detti anche Schaumküße, che sono dei dolcetti squisiti tipici della Germania.
Pare siano nati però in Danimarca nel 1800, poi nel corso del diciannovesimo secolo, sembra si siano diffusi nelle pasticcerie francesi con il nome di "Tête de nègre", per poi approdare nel ventesimo secolo, nelle pasticcerie tedesche con il nome di Schokoküße, ovvero baci di cioccolato...
Baci che dedico alla mia amica Vanessa , che compie due anni di blog! Lei che di dolcezza lo è  proprio di persona, non posso che augurarle  tutto il bene possibile.

Una montagna di meringa morbida ricoperta di cioccolato fondente e una nota croccante data dal wafer che la contiene...un dolce godurioso  e senza forno, perfetto per riciclare gli albumi avanzati da precedenti preparazioni!


SCHOKOKÜSSE
Per 14 pezzi grandi oppure per una trentina di pezzi piccoli

200 g di albumi
6 g di gelatina in polvere
400 g di zucchero
80 g di acqua
200 g di cioccolato fondente
una trentina di ostie rotonde o 14 cialde per gelato a forma di coppetta
250 g di cioccolato fondente
qualche goccia di estratto di rum o vaniglia
granella di nocciole/cocco grattugiato/ codette di cacao per decorare

Montate gli albumi a neve ferma.
Preparate lo sciroppo con acqua e zucchero e appena si formeranno bollicine ai lati (se avete il termometro da cucina saranno 121°), spegnete.
Unite a filo lo sciroppo di zucchero e infine la gelatina mescolando bene.
Montate il composto con le fruste per circa 15-20 minuti.
Otterrete una meringa soda e lucida, aromatizzate con l'aroma che preferite, poi trasferite il composto in una sac-à-poche e riempite le coppette di cialda con la meringa ottenuta, poi mettete in frigo per circa un'ora, poi fondete il cioccolato a bagnomaria e mettetelo  in una ciotola di ceramica, prendete le vostre meringhe e immergetele nel cioccolato, poi decoratele a vostro piacimento.
Fate solidifcare il cioccolato e poi servite.



 Ecco una bancarella di Schokoküße al mercatino di Norimberga lo scorso anno:


Con questa ricetta partecipo al giveaway di Vanessa


Vi auguro un dolce lunedì,
Ale

11 commenti:

  1. Ma che ricetta strepitosa!!! Grazie mille, li adoro e li proverò senz'altro! ❤

    RispondiElimina
  2. Ecco, qui ho sempre qualcosa di goloso da imparare, bellissimi!

    RispondiElimina
  3. Sei un pozzo di inventiva... Non riesco a starti dietro con le tue mille ricette tutte buonissime ed anche davvero belle! Grazie per la ricetta e ben tornato al lunedì etnico!

    RispondiElimina
  4. questi dolcetti sono bellissimi e stragolosi!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. Carissima, Ale, ti adoro!!! <3 <3 Ma lo sai che i Mohrenkoepfe sono in assoluto il mio dolcetto preferito? Me li faccio sempre portare dalla mia Mami! Quasi quasi ci provo anche io a farmeli in casa...sììììì!!!! :D

    RispondiElimina
  6. Che deliziosi sono questi dolcetti !

    RispondiElimina
  7. Noooo ma che idea carina. Non amo molto la meringa ma le mie nipotine invece si, e ovviamente il fatto che sembri un gelato è ancora più invitante

    RispondiElimina
  8. hanno un aspetto golosissimo e immagino la bontà:)) bravissima, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. buoniii!!! da bambina amavo mangiarli d'inverno perchè era un po' come un ritorno all'estate per me ;)
    un abbraccione cara e buona serata

    RispondiElimina
  10. Leggere la ricetta mi ha d'atto una sferzata di ottimismo, Ale! Continuo a 'morire'....0.o

    RispondiElimina
  11. Proprio una bella idea quella di questi "finti gelati".
    Un abbraccio!
    Ps: anche io partecipo al contest de La Baita dei dolci!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.