martedì 13 ottobre 2015

Gamberi croccanti in pastella di vino bianco

Mi sono accorta a malincuore di quanto poco pesce sia presente in questo blog...e non perché la sottoscritta ne mangi troppo poco, probabilmente perché il più  delle volte immortalarlo non è una delle idee migliori...
Soggetti poco fotogenici carne e pesce a mio avviso, ma mi sto attrezzando...
Intanto godetevi questi squisiti gamberi. . .


GAMBERI IN PASTELLA DI VINO BIANCO
Per 4 persone

400 g di gamberi freschi,puliti e lavati
200 g di farina 00
2 tuorli
300 ml di Gewürztraminer freddissimo
Fettine di limone per servire
Olio di semi di arachide per friggere

Sbattete i tuorli  con la farina fino ad avere un composto denso e piuttosto duro. Unite gradatamente il vino fino a che la pastella non sia cremosa ma non troppo fluida.
Prendete i gamberi e immergeteli nella pastella. Friggeteli pochi per volta girandoli  da entrambi i lati. Fateli sgocciolare in un piatto coperto di carta assorbente e poi servite caldi con fettine di limone.


 Croccanti, sfiziosi e gustosi!


Buon martedì dalla vostra 
Ale.

6 commenti:

  1. Wow,belli croccanti,bravissima

    RispondiElimina
  2. Wow,belli croccanti,bravissima

    RispondiElimina
  3. Li proverò senz'altro!

    RispondiElimina
  4. Crock, crock, li mangerei come le ciliegie, troppo buoni !

    RispondiElimina
  5. Buonissimi e troppo sfiziosi,l'idea della pastella con il vino mi ispira tantissimo:)).
    Complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Buoniiiiiii il fritto cosi, passate le analisi fra 20 giorni mi ci affogo :-(( ciaooo buona serata.

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.