lunedì 21 settembre 2015

Linzer Torte: la torta più vecchia del mondo

La pasticceria austriaca è una delle mie fissazioni, lo sapete...
E mentre per la Sacher è  stato subito amore a prima vista, per la Linzer torte è  andata diversamente e con il passare degli anni ho imparato ad apprezzarla!
Trattasi di una delle torte più antiche al mondo, prende il nome da Linz, città dell'Austria superiore, da cui pare sia stata diffusa.
Una frolla friabile e profumatissima fatta di nocciole e cannella, confettura di ribes rosso all'interno e,segno distintivo, un reticolo di pasta frolla in superficie.
Nata nel 1600, la Linzer  torte è la torta simbolo dell'Austria insieme alla Sacher.
Le versioni moderne prevedono mandorle  o noci nella frolla, mentre la ricetta originale richiede l'utilizzo  delle nocciole e come ripieno, confettura di ribes rosso anziché l'attuale confettura di lamponi o mirtilli rossi.
Ad ogni modo il connubio è eccezionale e con questa torta colgo l'occasione di fare tanti auguri di buon compleanno alla mia amica Alessia  e della sua piccola bimba Elide.
Alessia è mia amica da 13 anni, abbiamo frequentato insieme l'università e insieme abbiamo condiviso tante cose, ecco perché  questa torta la dedico a lei!
Ti voglio bene, Ale passa una giornata speciale!
 

LINZER TORTE  (dal libro "1001 Backrezepte")
Per uno stampo di 26-28 cm

200 g di farina 00
250 g di nocciole tritate finemente
250 g di burro
200 g si zucchero
La polpa di mezza bacca di vaniglia
2 tuorli grandi
1 pizzico di sale
Mezzo cucchiaino d cannella in polvere
1 limone

100 g di mandorle a lamelle
1 tuorlo sbattuto
1 cucchiaio di latte

300 g di confettura di ribes rosso

Per la frolla mescolate nocciole, farina, burro, zucchero,vaniglia , tuorli e sale in una terrina  e iniziate a impastate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo, unite limone grattugiato e cannella e formate una palla che avvolgerete con della pellicola. Fate riposare in frigo per circa 1 ora,  poi stendete la frolla nello stampo imburrato e infarinato, avendo cura di non scaldarla troppo e tenete da parte un quarto dell'impasto.
Bucate con una forchetta la base di frolla e poi unite la confettura. Chiudete la superficie con il reticolo di frolla. Stendete le mandorle ai lati e poi Spennellate il resto della torta  con il tuorlo sbattuto e il latte mescolati insieme.
Infornate a 175° per circa 45 minuti.
Fate raffreddare completamente prima di sformarlo.
Spolverate a piacere con dello zucchero  a velo e, se potete, fate riposare il dolce 1-2  giorni prima del consumo.



Vi auguro un dolce inizio settimana,
Ale

10 commenti:

  1. Ti è venuta una favola, da assaggiare subito!

    RispondiElimina
  2. Amoooo pazzamente questa crostata tesoro anzi chiamarla crostata forse è riduttivo perchè è una torta da dieci e lode e ovviamente guardare la tua foto mi ha messo una voglia incredibile!!Ti abbraccio forteeeee,Imma

    RispondiElimina
  3. Come ho visto la foto della torta sono andata direttamente al blog. Anch'io faccio la torta Linzer ma è diversa...se puoi dai un occhiata. È buonissima come sicuramente anche la tua. Solo guardando la foto viene l'acquolina in bocca!!!

    RispondiElimina
  4. Come ho visto la foto della torta sono andata direttamente al blog. Anch'io faccio la torta Linzer ma è diversa...se puoi dai un occhiata. È buonissima come sicuramente anche la tua. Solo guardando la foto viene l'acquolina in bocca!!!

    RispondiElimina
  5. Spettacolare a dir poco,perfetta e troppo golosa e invitante..bravissima come sempre Ale ti faccio i miei migliori complimenti:))
    Un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. io sono proprio l'opposto di te...non amo la sacher ma impazzisco per la linzer!!brava Ale!!

    RispondiElimina
  7. Sarà la torta più vecchia del mondo ma anche molto golosa !

    RispondiElimina
  8. Fantastica! I ribes sono forse i miei frutti di bosco preferiti ed immagino che il loro sapore asprigno si sposi perfettamente con la burrosa dolcezza della frolla. Mi hai messo una voglia di provarla che non sai!

    RispondiElimina
  9. Veramente bella...complimenti da Francynonsolotorte 😊

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.