giovedì 17 settembre 2015

Involtini primavera con cipolla di Tropea e salsa di ostriche

Ecco, se qualcuno pensa che a casa mia si mangino solo dolci, ciambelloni e biscotti, si sbaglia... Cucino anche tanto salato, che la maggior parte delle volte non fotografo, per mancanza di tempo e perché poco fotogenico...e in casa mia si fa un'alimentazione molto varia: si mangia di tutto dalla carne al pesce, dal tradizionale allo stravagante, dalle verdure alla frutta...proprio tutto insomma, rispettando la stagionalità dei prodotti!
Sono una persona curiosa di natura e questa curiosità, credo, non mi abbandonerà mai (o almeno lo spero)...
Eccovi degli involtini primavera davvero deliziosi, fatti con verza, carote ma anche cipolla di Tropea e una deliziosa salsa di ostriche, fatti in occasione di una tema a tema orientale per la mia amica Laura, sono stati un gran successo...


INVOLTINI PRIMAVERA CON CIPOLLA DI TROPEA E SALSA DI OSTRICHE

Per 20 involtini

20 fogli di pasta fillo già pronta
3 cucchiai di olio di semi di girasole
200 g di verza tagliata a julienne
1 cipolla di Tropea tagliata a julienne
1 carota tagliata a julienne
2 cucchai di salsa di soia
5 cucchiai di salsa di ostriche
abbondante olio di semi di arachide
un uovo
1 cucchiaino di maizena
salsa agrodolce per servire 

Nel wok mettete la verza, la carote e la cipolla con l'olio e fate cuocere fino a che le verdure si saranno ammorbidite leggermente, unite la salsa di soia e di ostriche e mescolate.
Preparate i fogli di pasta fillo per creare i vostri involtini: mettete alla base del foglio un po' di ripieno, poi coprite la base con la pasta, piegate i due lati e arrotolate l'involtino su sè stesso per chiuderlo.
Utilizzate poco uovo sbattuto e poco amido mescolati iniseme per sigillarli bene.
Appena terminata la forma dei vostri involtini friggete in olio caldo girandoli da entrambi i lati.
Servite tiepidi con la salsa agrodolce.

 Vi auguro una buona giornata,
Ale


8 commenti:

  1. Ci credo che sono stati graditi, anche io ne gradirei uno e poi, con quella salsa.... che bontà !

    RispondiElimina
  2. Che sei una buongustaia è risaputo amica, spesso resto incantata dai tuoi piatti salati! La pasta fillo non la trovo facilmente ma non sai che desiderio ho di preparare gli involtini primavera, ne faccio sempre scorpacciate al ristorante... troppo buoni;) bravissima amica... ti mando un bacione!

    RispondiElimina
  3. Che voglia che mi fai, Ale!!!
    Verrei volentieri a vivere a Bolzano :D

    RispondiElimina
  4. Adoro questo tipo di ricetta! Devono essere ottimi.

    Fabio

    RispondiElimina
  5. Buoni! peccato che non riesco mai a trovare la pasta fillo senza glutine -.-' uffff
    un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Lo scrivevo anche io come intro di un mio post...sono curiosa...e la mia curiosità investe tutte le sfere, quella culinaria compresa :) Fantastici questi involtini ! Devo provarli :) Bacini !

    RispondiElimina
  7. salsa di ostriche...
    una bizzarria culinaria che non mi spiacerebbe assaggiare
    la cipolla non la uso quasi mai nelle preparazioni

    RispondiElimina
  8. Che buoni preparati in casa, da te poi!!!!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.