mercoledì 5 agosto 2015

Viennetta: la ricetta da fare in casa

Chi di noi italiani non ama la viennetta? Un semifreddo delizioso, cremoso e un classico delle nostre estati...
La versione che vi propongo oggi è un mix tra diverse ricette provate: all'interno troverete del gelato alla panna fatto in casa e all'esterno semifreddo con albumi e vaniglia, una vera goduria!

Questa ricetta la dedico alla mia amica Angela, una delle mie bloggers preferite, che ho conosciuto personalmente nella mia Calabria qualche settimana fa.
Angela è una donna dolcissima, piena di talento, di cui ho rifatto tante ricette sempre con successo!
E anche quella di oggi  in parte è tratta dal suo blog, e io la ringrazio di cuore!


❤La nostra giornata al mare è stata bellissima, amica mia, spero di replicare la prossima volta, in quel paradiso di nome Scilla...❤


VIENNETTA FATTA IN CASA

Per il gelato alla panna:

300 g di latte fresco intero
200 g di panna fresca
75 g di zucchero semolato
qualche goccia di essenza naturale di vaniglia

Per il semifreddo (tratto dal blog di Angela con alcune modifiche):

300 ml di panna vegetale
30 g di zucchero a velo
2 albumi piccoli
1 cucchiaio di zucchero aromatizzato alla vaniglia (homemade)
1 cucchiaio di rhum

Per completare

150 g di cioccolato fondente

Per il gelato:

Scaldate il latte con la vaniglia in un pentolino, poi unite lo zucchero con una frusta e fatelo sciogliere completamente. Unite la panna e fate raffreddare del tutto.
Mettete il composto per 2 ore in frigo, poi, trascorso il riposo, con le fruste montate il composto per circa 10 minuti.
Mettetelo nella gelatiera e azionate per circa 45 minuti.
Fondete 100 g di cioccolato a bagnomaria.
Foderate uno stampo da plumcake con della carta forno sui lati lunghi e sulla base.
Versate un primo strato di gelato nello stampo, poi spalmate in fretta uno strato di cioccolato fuso per tutta la lunghezza dello stampo. Ricoprite con altro gelato e poi con altro cioccolato e infine con l'ultimo strato di gelato.
Mettete in congelatore per almeno 3 ore.
Poco prima di estrarre il gelato dal freezer, preparate il semifreddo.

Per il semifreddo:

Montate la panna a neve ferma, nel frattempo in un'altra ciotola montate a neve fermissima gli albumi e poi unite lo zucchero, mescolate bene e poi la panna ed infine il rum.
Mettete il composto montato in una sac-à-poche ed estraete il gelato dallo stampo.
Fondete il cioccolato rimanente, versatelo in suoerficie lungo tutta la lunghezza del semifreddo ed infine decorate abbondantemente la parte esterna con la sac-à poche.
Ponete su un piatto da portata e rimettete in freezer per almeno 3 ore.
Poco prima di servire, togliete il semifreddo 4-5 minuti in anticipo e poi tagliate a fette.


Qui alcune foto con Angela:
27 luglio 2015 - Sellia Marina (CZ)

Un saluto a tutte,
Ale

11 commenti:

  1. Me lo ricordo sai, quando mi hai parlato di Angela, e da allora l'ho cercata e seguita anch'io, apprezzandola quanto te...sono felice che tu sia finalmente riuscita a conoscerla di persona, so quanto ci tenessi! Questa tua ricetta dedicata è super-intrigante! Adesso dovrò necessariamente provare a farla!!! Un abbraccio enorme dolcissima Ale...spero di rivederti prestissimo!

    RispondiElimina
  2. Adoro la Viennetta e la tua è una meraviglia. Complimenti come sempre fai dei dolci stupendi!

    RispondiElimina
  3. è stra bella!! anche io la faccio più o meno così, ho rpovato anche una versione al pistacchio...però devo ammettere che tu rendi tutto più bello!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questa Viennetta, Ale, è da tanto che non la mangio e mi hai fatto venire una voglia incredibile! :D Angela è una donna dolcissima e piena di talento, è vero, così come lo sei tu <3 Un abbraccio grande grande :**

    RispondiElimina
  5. adoro la viennetta, non sembra troppo difficile da preparare, mi segno assolutamente la ricetta! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia Ale, questa non mi scappa, grazie della golosa ricetta!!!!

    RispondiElimina
  7. splendida, perfetta:))peccato non avere a gelatiera altrimenti l'avrei di sicuro provata:))
    un bacione e complimenti, bravissima come sempre:))
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia O_O non ho mai pensato di poter ottenere questi risultati in casa..6 il mio mito ^_^

    RispondiElimina
  9. E' bellissimo vedere come delle amicizie nate da un blog diventino reali e forti, tanto da condividere momenti e pensieri e istanti. Cucinare e scriversi, conoscendo la voce di quella persona, le inflessioni e le caratteristiche :)
    La viennetta è un grande classico, intramontabile, come le vere amicizie :) Non potevi scegliere dolcetto migliore :) Ti abbraccio :*

    RispondiElimina
  10. Perfetta,la scorsa estate l'ho preparata anche io,buona vera,la tua è bellissima,complimenti come sempre,felice weekend

    RispondiElimina
  11. La torta gelato che non manca mai a casa mia...e tua sei bravissima Ale ad averla proposta identica all'originale e senza nulla da invidiarle :)
    un abbraccio!!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.