mercoledì 1 luglio 2015

Bananas à milanesa e satay indonesiani con salsa di arachidi: alchimia esotica

Adoro mescolare ingredienti, profumi e consistenze diverse: ecco perché ho deciso di partecipare a Sedici: l'Alchimia dei Sapori! Amo sperimentare e scoprire nuovi accostamenti per creare mille sfumature di gusto...
Oggi facciamo quindi un viaggio tra Brasile e Indonesia, per una delizia senza confini!
Per unire banana e arachidi, ho preparato un classico contorno della cucina brasiliana: bananas à milanesa, cioè infarinate, impanate e fritte in olio proprio come la nostra classica cotoletta.
Le banane così preparate sono solitamente un contorno piuttosoto consueto nella gastronomia brasiliana e si accompagnano spesso a piatti di carne come la Feijoada.
Come piatto di carne ho scelto i satay indonesiani, spiedini di pollo marinati a lungo nel curry, zenzero e olio e poi arrostiti sulla piastra accompagnati nella loro tipica salsa di arachidi.
Accoppiata vincente, che ha vinto anche i gusti più scettici come quelli di mia suocera, la quale è abituata a sapori abbastanza "tradizionali"...


BANANAS À MILANESA E SATAY INDONESIANI CON SALSA DI ARACHIDI
Per 4 persone

Per le bananas à milanesa:

4 banane verdi
2 uova grandi
farina 00
pangrattato
sale
pepe
olio per friggere

Per i satay:

600 g di petto di pollo
100 ml di olio di semi
1 cucchiaio di curry in polvere
1 piccola radice di zenzero
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di zucchero di canna

Per la salsa di arachidi:

100 ml di latte di cocco (la parte più densa)
40 g di burro d'arachidi
1 cipolla bianca piccola
un filo di miele

Tagliate a tocchetti il pollo. Riunite olio, curry, zenzero affettato, salsa di soia e zucchero di canna in una ciotola, immergete la carne e lasciate marinare per 2-3 ore.
Preparate la salsa frullando in un mixer, il latte di cocco, il burro di arachidi, il miele e la cipolla.
Dovrete ottenere una crema densa e liscia. Tenete da parte.
Nel frattempo sbucciate le banane e tagliate ciascuna a metà nel senso della lunghezza, infarinatele, poi sbattete le due uova e aggiustate di sale e pepe, immergete le banane nelle uova e poi impanatele.
Friggete in olio ben caldo e una volta dorate da entrambi i lati,  fatele riposare su delle carta assorbente.
Al termine del riposo della carne, sgocciolate il pollo e infilzatelo a mano a mano in 8 stecchini di legno per spiedini ( tenuti precedentemente in ammollo nell'acqua per circa 15-20 minuti).
Cuocete gli spiedini su una piastra ben calda e girateli fino a completa cottura.
Servite con le banane e la salsa di arachidi.



Con questa ricetta partecipo a Sedici: L'Alchimia dei Sapori "Fruttati cremosi"
con l'abbinamento Banana&Arachide


Buona giornata a tutti,
Ale


13 commenti:

  1. che piatto intrigante mia cara...lo proverei assolutamente anche ora!!!!!!!!!
    Bacioni a te e ai tuoi bellissimi tesori

    RispondiElimina
  2. La banana fritta mi mancava.
    Ale mi sono innamorata letteralmente della tua terra...già sto in passione perché fra 3 giorni la dovrò salutare.
    Troppo troppo bella e la cucina, ottima!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. 6 sempre molto originale Ale, complimenti! Io non esiterei un istante ad assaggiare il tuo piatto :-)

    RispondiElimina
  4. Ale, arrivo solo ora!! Sono nel pienissimo del trasloco di mia mamma (che si compirà venerdì!) e quindi barcollo tra milioni di scatoloni...
    La tua ricetta è originalissima, e davvero inconsueta per i palati italiani...e mi piace tantissimo perchè trasuda sperimentazione! è per questo che è nato #Sedici!
    Grazie di cuore, la inserisco subito!
    Un grande abbraccio a te! :-*

    RispondiElimina
  5. Un bel abbinamento, mi piace. Deve essere molto gustoso !

    RispondiElimina
  6. ottimo abbinamneto diverso dal solito schema che seguiamo molti,grazie cara

    RispondiElimina
  7. Da te c'è sempre da imparare!!!!!

    RispondiElimina
  8. Però mica male!! non ho mai assaggiato le banane fritte, le ho viste spesso nei documentari sulle cucine asiatiche e i hanno sempre incuriosito.

    RispondiElimina
  9. non conoscevo le due ricette, una rivelazione! mi incuriosisce molto il sapore della banana fritta, amo le fritture! bella pensata dolce Ale, bacioni

    RispondiElimina
  10. Che piatto originale e sfizioso,mi piacerebbe davvero poterlo assaggiare in quanto mi incuriosisce e attira troppo:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  11. Quelle banane ha movimentato la mia acquolina!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Ale! Grazie per aver partecipato al contest! La tua ricetta è davvero molto invitante! Non riesco ad immaginre la consistenza di una banana fritta e sicuramente non aspetterò molto a provarla!

    RispondiElimina
  13. ricetta curiosissima! E poi insieme all'arachide c'è anche il cocco, quindi non posso che fare il tifo per te!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.