martedì 9 giugno 2015

Cannoncini con chantilly italiana al limone

Ritorno dopo un weekend bellissimo, di intense emozioni e di grande cibo...
Sono tornata nella mia terra, la Calabria, per 3 giorni in occasione del matrimonio della mia migliore amica, Rossella, di cui vi racconterò nei prossimi giorni.
Oggi vi presento dei pasticcini fantastici!
Questi cannoncini si preparano molto velocemente, basta avere della pasta sfoglia già pronta e dei cannelli appositi per i cannoli, arrotolate le strisce di pasta e cuoceteli in forno...
Successo assicurato!
La chantilly è una crema favolosa che ho voluto aromatizzare intensamente al limone, non ve ne pentirete!


CANNONCINI CON CHANTILLY ITALIANA AL LIMONE
Per circa 12 cannoncini

1 rotolo di pasta sfoglia
125 ml di latte intero
la scorza di 2 limoni non trattati grattugiati (io della Calabria, direttamente dall'albero del mio papà)
40 g di zucchero
20 g di fecola di patate
2 tuorli
200 ml di panna fresca
la stecca di vaniglia già utilizzata e priva di polpa (arte del riciclo)
30 g di zucchero a velo

Zucchero a velo per spolverare

Preparate la crema facendo sobbollire il latte con le scorze di limone e la stecca di vaniglia usata, in una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero e unite la fecola.
Filtrate il latte dalle scorze di limone e dalla vaniglia e rimettetelo sul fuoco, unite gradatamente i tuorli sbattuti e mescolate fino a che la crema non si addenserà.
Fate raffreddare e nel frattempo montate la panna a neve fermissima con lo zucchero a velo.
Quando la crema di limone sarà fredda, unite delicatamente alla panna e mescolate con cura.
Prendete la pasta sfoglia fresca e srotolatela, tagliate delle strisce in verticale con una rotella liscia o con un coltello 12 strisce della dimensione 3x30.
Prendete i cannelli per cannoli (hanno forma cilindrica) e ungeteli con poco olio, su ogni cannello arrotolate in maniera regolare la striscia di sfoglia, formando un cannoncino. Se la pasta non si attacca bene, spennellate con del tuorlo.
Terminata questa operazione, cuocete i cannoncini spennellati di tuorlo in superficie e spolverizzati di zucchero a 200° per circa 10 minuti finbo a che non saranno dorati e caramellati.
Lasciate raffreddare.
Con un sac-à-poche farcite i vostri cannoncini e spolverateli di zucchero a velo.


Vi auguro una buona giornata e a prestissimo!
Ale

15 commenti:

  1. Bellissimi è dire poco.. fanno venir voglia di mangiarne subito uno, o due, o tre!! :)
    e soprattutto semplici da realizzare!
    bacioniii e buona giornata <3 Ross

    RispondiElimina
  2. Golosissimi! Li abbiamo fatti poco tempo fa al corso di pasticceria, ma usando la chantilly classica oppure solo crema pasticcera classica. Non so quale sia il più goloso, li adoro tutti!!!
    Tu invece hai come sempre le mani d'oro...
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  3. Cosa vedono i miei occhi,... delle vere delizie !

    RispondiElimina
  4. Io, essendo in perenne dieta, mi accontenterei abbondantemente di quel "grande cibo"... una vera golosità i tuoi cannoncini!

    RispondiElimina
  5. mamma mia che incanto...come te ne ruberei uno al volo... ;) devono essere una vera delizia!

    RispondiElimina
  6. Bellissimi e sicuramente anche buoni!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Io volevo dimagrire, volevo fare la dieta, volevo tener fede ai buoni propositi, ma se tu mi fai vedere queste meraviglie come faccio? oddio!!! Io non resisto e va a finire che ti rubo la ricetta e metto tutta la crema sui fianchi ahuahuahuahua
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Li adoro e sai che non li ho mai fatti con la pasta sfoglia già pronta?? Ah cosa mi hai fatto scoprire Ale!!!! :-)))

    RispondiElimina
  9. Ciao Ale! Sei tornata a fare le tue magie! Bella la Calabria. Non vedo l'ora di esserci di nuovo, tra una decina di giorni. Adesso però sono ancora qui tra i monti, con un tempaccio terribile e mio figlio alle prese con la quinta malattia (una banale malattia infantile ma tanto fastidiosa!). Mi ci vorrebbe uno (UNO!!!!) di quei cannolini ... mi sentirei subito baciata dal sole! ciao e buona notte.

    RispondiElimina
  10. Questi per me sono come le ciliegie, uno tira l'altro! Sono deliziosi cara Ale e la chantilly ha un aspetto fantastico, così leggera . Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  11. Non mi pento sicura, con il limone vado liscia come l'olio. Proprio buoni.

    RispondiElimina
  12. Cara Ale, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti per questi meravigliosi,golosissimi e perfetti cannoncini,mi hanno fatto venire un'acquolina incredibile,sono sicuramente buonissimi e la crema pura goduria...poi io adoro alla follia i dolci al limone,bravissima come sempre:)))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  13. Assolutamente irresistibili e soprattutto uno tira l'altro!!!! Sento la croccantezza della pasta sfoglia e la morbidezza della crema con tutto il suo profumo di limone,!!! Come sempre....standing ovation for you......

    RispondiElimina
  14. Ale, non so se riuscirò a farli a breve ma ma ma io DEVO provarli! ^_^
    Sono bellissimi! :*

    RispondiElimina
  15. WOWO, anzi SUPER WOW!!!! Ma che delizia questi dolcetti sono sempre troppo invitanti!!!!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.