martedì 12 maggio 2015

I miei profiteroles al cioccolato per la mamma

"Fare i genitori non è una cosa facile" sentivo spesso esclamare, ma finché non sono diventata mamma anch'io,  non ho mai compreso del tutto il significato di queste parole... non esiste né un libretto di istruzioni  né una scuola, é un mestiere che si impara giorno dopo giorno...
Domenica era la festa della mamma e con questo dolce ho festeggiato la mia: un classico della pasticceria, che sia mia mamma che mio marito adorano...
Ancora auguri mamma!


I MIEI PROFITEROLES AL CIOCCOLATO

Per circa 18 - 20 bigné

75 g di farina
50 g di burro
2 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci
130 ml di acqua
sale

In una pentola riunite 130 ml di acqua, il burro e un pizzico di sale. Ponete sul fuoco e appena bolle, spegnete e versate tutta in una volta la farina setacciata. Mescolate a lungo con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una palla compatta che si staccherà completamente dai bordi della pentola. Lasciatela quindi intiepidire e aggiungete le uova una alla volta controllando la consistenza della pasta che non dovrà essere troppo molle, dovrà apparire lucente e cadere pesantemente dal mestolo. Infine incorporate il lievito  e sollevate l'impasto con una spatola per farlo areare e ottenere dei bigné più gonfi.
Coprite la placca con della carta da forno e con l'aiuto di un sac-à-poche distribuite dei mucchietti distanziati di almeno 10 cm in quanto i bignè gonfieranno parecchio in cottura. Cuocete in forno caldo statico ( io ho acceso il forno 5 minuti prima di infornare, il mio forno scalda velocemente) a 220° per 20 minuti.
Non aprite mai il forno durante a cottura per non compromettere il risultato.
Quando saranno pronti, lasciateli raffreddare.

Per la crema pasticcera al cioccolato:

350 ml di latte intero
3 tuorli grandi
35 g di fecola di patate
120 g di zucchero
la polpa di mezza bacca di vaniglia
40 g di cacao amaro setacciato

Preparate la crema pasticcera sbattendo i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi. Unite la fecola e il cacao, stemperando bene.
Nel frattempo scaldate il latte insieme alla vaniglia. Aggiungete il composto di uova e mescolate bene. Fate addensare e  lasciate raffreddare.

Incidete leggermente i bigné e con l'aiuto di un sac-à-poche, farciteli con la crema al cioccolato per farcirli.

Per la salsa di copertura:

250 ml di latte intero
30 g di cacao amaro
30 g di zucchero
30 g di farina
30 g di burro

100 ml di panna montata + 1 cucchaio di zucchero a velo
boccioli di rosa per decorare

Mescolate in una pentola farina, zucchero e cacao. Mescolate bene, poi unite gradatamente il latte e la vaniglia, continuando a mescolare. Mettete a fuoco moderato e fate rapprendere leggermente la salsa per circa 5 minuti. Poi spegnete.

Disponete a piramide i bigné farciti su un piatto, versate la salsa al cioccolato e decorate con ciuffetti di panna e rose.



Buona giornata e a presto!
Ale






5 commenti:

  1. mmm che bontà! anch'io per il compleanno di mio fratello ho fatto il mio primo profitterol... devo perfezionarlo un po' (anche perchè era un giorno lavorativo e quindi tutto di corsa) ma era ottimo.
    e anch'io come te feci la crema pasticcera al cioccolato fondente per la farcitura, visto che a lui la cioccolata piace fondente.
    ne gradirei 3 palline... grazie Ale! smuaaack

    RispondiElimina
  2. Una bella presentazione e sicuramente una vera delizia !

    RispondiElimina
  3. e più crescono e peggio è... :(
    Bel regalo per la tua mamma <3

    RispondiElimina
  4. eh!! non sono mamma però credo che sia uno dei mestieri più difficili al mondo, sia perchè nessuno può insegnartelo sia perchè se sbagli, in molti casi, non puoi rimediare.
    Un bel e buon regalo per la tua mamma ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Dolcissima Ale non mi aspettavo niente di meno da te :-)

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.