lunedì 20 aprile 2015

Crostata twix: un vero peccato goloso!

Lo so, lo so, oggi è il 20 di aprile e sicuramente vi aspettereste una ricetta fresca, magari alla frutta e di ispirazione primaverile... ma infatti nei prossimi giorni arriveranno, non temete, solo che  avevo ancora da smaltire l'ultimo cioccolato delle uova di Pasqua e per di più al latte...
Al latte, sono sincera, non lo amo particolarmente però mi dispiaceva buttarlo via e poi ho pensato alle cose che mi piacevano col cioccolato al latte, ci ho pensato un attimo e poi subito l'idea: "la crostata twix"...
Buonissima, golosissima e neanche tanto difficile da eseguire!
Che fate?  Ci provate insieme a me?


CROSTATA TWIX 
Per la frolla (ricetta ormai collaudatissima di Manu) - stampo da 20 cm di diametro :

250 g di farina 00
150 g di burro di ottima qualità leggermente ammorbidito
100 g di zucchero a velo
40 g di tuorlo
1 pizzico di sale
qualche goccia di estratto di vaniglia

Per il caramello o salsa mou (della cara Vale):

150 g di zucchero semolato
75 g di panna da cucina

Per la copertura:

350 g di cioccolato al latte
40 g di burro di cacao o 3 cucchiai di olio di semi di girasole (facoltativo)


Preparate la frolla lavorando il burro e lo zucchero, unendo il pizzico di sale e la vaniglia. Incorporate poi i tuorli e la farina setacciata. Impastate velocemente il tutto e formate un panetto, avvolgetelo in una pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo almeno mezzora.
Nel frattempo, preparate il mou: sciogliete a fiamma dolce in un pentolino dalle pareti alte e dal fondo spesso, lo zucchero senza mai mescolare e fino che lo zucchero non diventi di un colore ambrato chiaro, non appena lo zucchero sarà completamente caramellato, aggiungete in due riprese, la panna, facendo attenzione agli schizzi. Mescolate velocemente fino ad ottenre un mou omogeneo e senza grumi, poi spegnete il fornello.
Fate intiepidire leggermente.
Stendete la frolla sul piano di lavoro e poi trasferitelo in uno stampo imburrato e infarinato, oppure rivestito di carta forno, creando delle pareti di frolla alte 3-4 cm.
Cuocete in forno bucherellando la frolla e ponendo sopra di essa un peso per evitare che si gonfi durante la cottura.
Cuocete in forno caldo a 180° per 15-20 minuti.
Quando sarà cotta,  estraete dal forno e lasciate raffreddare.
Versate poi all'interno il mou e fate riposare qualche minuto.
Fondete intanto il cioccolato a bagnomaria e unite il burro di cacao fuso (se lo avete).
Appena il caramello si sarà leggermente rappreso nel guscio di frolla, versate il cioccolato sopra e fate solidificare, meglio se per un'ora in frigo.

ENGLISH VERSION:



TWIX TART

For the crust:

250 grams pastry flour
150 grams unsalted butter  at room temperature
100 grams powdered sugar
40 grams egg yolk
1 pinch salt
Some drops of vanilla extract

For the caramel filling:

150 grams caster sugar
75 grams heavy cream

For the top:

350 grams of milk chocolate
40 grams of cocoa butter or 3 tbsp of canola oil

Combine butter and sugar, add salt and vanilla extract. Add egg yolk, sifted flour and process until mixture just comes together. Turn onto a  bowl and gently knead until almost smooth. Shape into a ball. Cover with plastic wrap and place in the fridge for 30 minutes to rest.
Prepare thre caramel: place the sugar and water in a medium heavy bottomed saucepan over medium-high heat, and cook without stirring until sugar dissolves and gets a caramel color.
Add cream in two times,( be careful to avoid hot splashes), stir very fast and return to the heat and cook for a further 2 minutes or until thickened slightly.
Let it cool a little bit.
Preheat oven to 180 degrees.

Take the dough, put it in the form, line tart with foil and fill with dried beans, rice or pie weights. Prick the dough with a fork and bake for 15 minutes . Remove foil and weights, and bake until pastry is dry and set, another 5  minutes. Transfer to a wire rack to cool and fill with caramel.
Let the caramel totally cool and add melted chocolate (mixed to oil or cocoa butter) on the top.
Put tart in the fridge for an hour and then serve.



Qui la piccola Linda voleva aiutare la mamma...



Buon inizio settimana a tutti, io ho entrambi i bimbi di nuovo ammalati!
Ma quando arriva l'estate? 

Un abbraccio dalla vostra
Ale.


21 commenti:

  1. Una crostata super golosa! Complimenti! Da provare sicuramente. Una buona giornata. Antonella

    RispondiElimina
  2. Una delle mie preferite! Bravissima cara <3

    RispondiElimina
  3. ho un paio di chili da smaltire e l'estate si avvicina, ma ho anche come te ancora un uovo e di cioccolata al latte regalo degli zii per cui visto che la dieta non è ancora iniziata ...questo fine settimana crostata twix!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. ma lo sai che non l'ho mai fatto il mou...mi fai venire una voglia a vederlo..golosissimo...
    me la segno ma rimando... cerco di stare più attenta e resistere alle golosità in questo periodo ma a questo non resisterei proprio!
    bravissima Ale
    buona settimana

    RispondiElimina
  5. Mamma mia....questa crostata è di un goloso ! A me invece il cioccolato al latte piace un sacco. Con il mou...meglio ancora. Buona settimana, Ale !

    RispondiElimina
  6. Ma questa è una goduria pura!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ma è un attentato . . . ne voglio una fetta subitoooooo!

    RispondiElimina
  8. Si vede che è golosissima...
    Ciao Ale!
    Tiziana

    RispondiElimina
  9. come si fa a resistere alla dieta se continui a sfornare queste delizie?????Baci Sabry

    RispondiElimina
  10. Morbida, coccolosa e golosissima !

    RispondiElimina
  11. No vabbè ma questa crostata così golosa e troppo invitante...qui il tag #foodporn ci sta tutto!
    Brava Alexandra

    RispondiElimina
  12. Buttare via il cioccolato??? Giammai!!!! E poi guarda che delizie che tiri fuori..6 grandiosa :-)))

    RispondiElimina
  13. Wow Ale, è di una golosità pazzesca, davvero super questa crostata, bravissima!!!
    Un bacione ai tuoi bimbi, che spero guariscano presto :)

    RispondiElimina
  14. Non si butta nulla, ma scherziamo! Questa crostata è un vero e proprio attentato...ma quanto deve essere buonaaaa??? Brava Ale, baci e spero che i bimbi si rimettano presto!

    RispondiElimina
  15. Goduria allo stato puro, buonissima e troppo ma troppo golosa:)) ho l'acquolina solo a leggere la ricetta e a guardare le foto che rendono in pieno l'idea di tutta la sua bontà:))bravissima come sempre Ale, ti faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  16. Ale....io ho l'acquolina in bocca ad uno stadio preoccupante... quello strato di cioccolato...così spesso...che sembra così morbido... che bontà!!!! E con il caramello... Veramente mi lascia senza parole tutta questa scioglievolezza. E adesso però dimmi la verità...quanto è durata in casa tua questa crostata???

    Spero che i bimbi guariscano presto. Un grande abbraccio, Stefano :)

    RispondiElimina
  17. Questa è un'attentato alla linea! Quella fetta con tanto di caramello andante invoglia troppo!

    RispondiElimina
  18. Fresca o non frescha questa ricetta è favolosa!!!! Se il mio fidanzato vede quel rivolo di caramello mi costringe a metteri in cucina alle 3 di notte! A presto LA

    RispondiElimina
  19. anche se siamo tutte in dieta questa te la rubo per quando avrò perso i miei 8 kg in più :D

    RispondiElimina
  20. Questo è un vero e proprio attentato!!!!!! Ma quanto deve essere buona, divento pazza a vederla!!!

    RispondiElimina
  21. Devo assolutamente farla..è così invitante 😋
    Se ti va possiamo seguirci a vicenda sui vari social oltre che sul blog..adoro le tue ricette :)
    peperosabys.blogspot.it

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.