venerdì 31 ottobre 2014

Kastanienherzen (Cuori di castagna) per la mia rubrica e per Assunta...

Se dovessi descrivere questo 2014, una sola parola lo potrebbe definire al meglio: "emozionante".
In maggio è nato il mio secondo bimbo, un vero amore di bambino e poi sono seguite giornate bellissime di gioia, felicità e palpiti del cuore.
Ho trascorso un'estate indimenticabile sotto tutti i punti di vista nella mia terra e in giro per l'Italia... ;)
Era metà luglio e io, i miei due bimbi e il mio papà ci siamo avventurati in macchina per partirealla volta della Calabria, abbiamo fatto tappa di 2 giorni a Roma, dove ho rivisto e riabbracciato i miei zii e cugini, che non rivedevo da anni.
2 giorni di stop a Roma e poi destination: "Calabria" ma durante il viaggio chiesi al mio papà se era disposto a fare una piccola fermata nel Cilento: avevo voglia di conoscerla, perché l'ho sempre ammirata tanto e sapevo che era una persona dolce e in gamba!
E così quel 21 luglio, il mio papà mi ha fatto un grande regalo e mi ha permesso di bere un caffé insieme a lei, che ho avuto l'onore di abbracciare forte perché tanta è la stima che nutro nei suoi confronti.
Assunta è una persona dolcissima, umile (nonostante sia di una bravura infinita) e generosa.
Aver scambiato 4 chiacchere insieme a lei è stato come conoscersi da sempre e spero di rivederla presto!

Oggi è il tuo compleanno e io questi cuoricini te li dedico, fai finta che io te li abbia portati in regalo, con un bigliettino allegato ( la foto che vedi qui sotto) e che io ti stia abbracciando forte come ho fatto in luglio, esclamando:
"Tanti auguri, cara amica!"

 ****
I dolci che vi propongo oggi sono tipici altoatesini, della zona di Bolzano e provincia, a Trento sono pressocché sconosciuti ma vi posso assicurare che sono di un buono assoluto.
Anche chi non ama i dolci a base di castagne, potrebbe convertirsi...
Piccoli cuori fatti di purea di castagne, zucchero a velo, vaniglia, rum e glassatura al cioccolato, con ciuffetti di panna...Una favola, insomma! 

Uno dei dolci preferiti di mia cognata, che lei ha apprezzato moltissimo! :P 

Voi non lo sapete, ma in questa foto, c'è una parte di lei

KASTANIENHERZEN (CUORI DI CASTAGNE ALTOATESINI) - gluten free

Per 6 cuoricini ( di 4 cm di diametro)

380 g di castagne
2 cucchiai di zucchero a velo certificato senza glutine
la polpa di mezza bacca di vaniglia
1 cucchaio di rum
100 g di cioccolato fondente di ottima qualità fuso ( meglio anche di più per una copertura perfetta)
70 ml di panna fresca montata

Lavate le castagne e lessatele in acqua bollente per 40 minuti.
Dopo la cottura, facendole raffreddare con dell'acqua fredda, pelate le vostre castagne armandovi di buona pazienza ;)
Con  uno schiacciapatate spremete le castagne lesse e riducetele in purea ( avrete ottenuto circa 200 g di purea di castagne), aggiungete lo zucchero a velo, il rum e la vaniglia, mescolate bene ottenendo un impasto sodo ma comunque morbido.
Con un taglia biscotti a forma di cuore piccolo ( diametro 4 cm o poco più grande) formate 6 cuoricini di castagne, lasciando 2 cucchiai di purea di castagne per la decorazione.
Immergete i vostri cuoricini nel cioccolato fondente, fateli raffreddare in frigo e poi decorate con ciuffetti di panna e fili di purea di castagne.

ps. consiglio di tenere i cuoricini in frigo prima di ricoprirli, eviterete di romperli.
Utilizzate abbondante cioccolato per ricoprirli al meglio!

Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (Fri)Day





Cin cin... a noi due che abbiamo un cuore goloso! E a tutti voi.. ;)

Con questa ricetta partecipo al contest indetto dal Molino Chiavazza
 
 
Ecco una foto di quel giorno:


Felice a giornata a tutti e buona notte di Halloween!
PS. per l'occasione ho fatto anche una nail art a tema, se vi va di sbirciare la trovate qui!
ps2. se volete idee culinarie a tema, vi rimando qui, al post di ieri!

Ale.

19 commenti:

  1. WOW, WOW e WOW! Che meraviglia!!! E pure gluten free!!! Perché non li mandi al 100% Gluten Free (Fri)Day? Ti aspettiamo!!!

    RispondiElimina
  2. Miiiiiiiiiii li adoro questi cuoricini.......così sofficiosi epoi alla castagna non posso proprio dire di no!ecco!

    RispondiElimina
  3. Infatti io non li conoscevo ma mi ispirano un sacco!!!!

    RispondiElimina
  4. Mi-ti-ca! I miei preferiti!!!! Li adoro e mi mancano tantissimo!!!!

    RispondiElimina
  5. Che bella la vostra foto!! Non conoscevamo questi dolcetti , devono essere squisiti come tutti i dolci con le castagne...bravissima, li apprezzerà sicuramente:)
    Buon Halloween!!

    RispondiElimina
  6. Ale, amica cara, io sono senza parole!
    No davvero...mi hai stesa, colpita al cuore!!!
    Grazie al tuo papà per avermi concesso l'occasione di conoscere una persona straordinaria e dal cuore grande!
    Grazie a te per come sei!
    Grazie per questa dedica speciale, di sicuro è un compleanno questo che non dimenticherò! <3
    E ora, posso attingere da quel vassoio e prendere a piene mani quei sublimi cuori alle castagne? :D

    RispondiElimina
  7. Questi cuoricini farebbero la gioia di mia mamma!!!!! Sono meravigliosi Ale!!!! Secondo te si possono usare anche le castagne secche e poi bollite?
    Un bacione cara! Buon weekend!!!! :)

    RispondiElimina
  8. Che belle queste golose castagne
    Felice weekend

    RispondiElimina
  9. Semplicemente meravigliosi, fatti da una persona felice e realizzata, con tanto cuore da donare a tutti..
    Non ricordo se ti sei iscritta al mio blog, mi farebbe molto piacere cara amica se così non fosse!
    Un bacio speciale e un grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Adoro le castagne, cosi non le ho mai assaggiata, mi sembra una deliziosa alternativa ;)
    Buon week end
    bacione

    RispondiElimina
  11. non conoscevo questi dolcetti, facili e sicuramente buoni! Buona giornata

    RispondiElimina
  12. L'Italia è una paese che può regalarci emozioni straordinarie...sia per i luoghi, per il cibo e per le persone splendide che ci vivono! Questi cuoricini sono davvero azzeccati!!! ;-) Buon GFFD

    RispondiElimina
  13. sai straordinaria! è davvero un toccasana vedere persone così genuinamente affettuose, sensibili e attente come lo sei tu di cuore! sarebbe un onore per chiunque averti come amica! Inoltre appoggio quanto detto su Assunta che non ho il piacere di conoscere ma che ammiro all'ennesima potenza per la maestria che mette in tutto ciò che fa, come te! grazie per la bellissima partecipazione, bacioni e buona festa

    RispondiElimina
  14. Cara Ale, bellissimo post, all'insegna di un'amicizia tra due persone speciali:)) e con una ricetta meravigliosa che non conoscevo assolutamente ma che mi sta venendo l'acquolina solo a guardare le splendide foto:)) bravissima come sempre Ale, ti faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  15. Ale ma quanto sei speciale? le tue parole per Assunta mi hanno commosso... ma la verità è che ogni volta che ti leggo sai regalarmi qualcosa di bello e positivo... la tua vitalità, amore per la vita, il tuo modo semplice di fare e di amare tutto quello che ti circonda è di grande esempio... le persone più felici non sono quelle che hanno tutto... ma quelle che del loro mondo fanno il proprio tutto... e io ti ammiro, non solo come cuoca... ma anche come persona:*
    I cuoricini sono fantastici... non amo particolarmente le castagne... ma credo debba dargli un'altra opportunità:*

    RispondiElimina
  16. Tenera che sei .... Ricordo quest'immagine e l'ho ammirata per le emozioni di affetto e amicizia che rivela!
    Questi cuoricini confermano tutto!
    Sono tanto felice di saperti così contenta e appagata è una gioia quando gli amici sono sereni <3
    un foooooooooooooooooortissimo bacione

    RispondiElimina
  17. Non amo tanto le castagne ma questi Herzen wunderbar, si prendo nota credo che mi ci affogo uno a tantum non dovrei troppo dolci ma...un piccolo peccato. Meravigliosi i tuoi bimbi e bella tu. Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.