sabato 15 marzo 2014

Mini financiers salati ai sapori di Calabria ( gluten free)

Ed ecco a voi una ricetta fusion ( di mia invenzione) per il contest della cara amica Patty: dei classici pasticcini francesi dolci si trasformano in salati e vengono profumati con prodotti tipici della mia terra d'origine, la Calabria!
Ideali per un aperitivo o per un buffet, questi financiers saranno molto apprezzati perché delicati, sfiziosi e in versione mini, oltre ad essere gluten free!

FINANCIERS SALATI AI SAPORI DI CALABRIA (gluten free)
Per circa 25 -30 financiers

60 ml di olio extravergine biologico di oliva calabrese Fattoria San Sebastiano ( un olio che merita di essere provato)
50 g di farina di riso
25 g di fecola di patate
30 g di farina di mandorle
una decina di pomodori secchi calabresi tagliati a pezzi
la scorza di mezzo limone di Calabria grattugiato ( me li ha mandati il mio papà, non vi dico che profumo)
un rametto di origano secco calabrese
1 tuorlo
1 albume
sale
pepe

Mettete l'olio in una terrina e lavoratelo con la fecola e le farine, aggiungete il tuorlo.
A parte montate l'albume e poi incorporatelo al composto senza smontarlo.
Aggiungete i pezzettini di pomodori secchi, l'origano e il limone, mescolate il tutto e infornate a 180° per circa 15 minuti.

Sono davvero deliziosi e mio marito li ha fatti fuori in pochi minuti, golosone! :)
 Con questa ricetta partecipo al contest di Patty per la categoria "Pasticceria salata" in collaborazione con "Cose dell'altro pane"
Buon appetito!
Ale.

12 commenti:

  1. spettacolari, questa ricetta la rifaccio mi piacciono da morire e poi sono anche senza glutine ;)
    in bocca al lupo per il contest
    buon week-end

    RispondiElimina
  2. Buonissimi e troppo sfiziosi, mi sta venendo l'acquolina...bravissima come sempre Ale, hai avuto veramente una bellissima idea:))
    in bocca al lupo per il contest, un bacione e buon fine settimana:)
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Ale complimenti davvero!! So davvero gustosi e belli questi tuoi financiers e soprattutto sono gluten free! Me li annoto ciao!

    RispondiElimina
  4. Tesoro ma che delizia ti sei inventata? Si mangiano con gli occhi e devono avere un sapore stupendo, mi hanno veramente incuriosito! Un bacio Manu

    RispondiElimina
  5. Ciao Ale, saporiti e sfiziosi questi financiers, io avrei fatto come tuo marito...li avrei spazzolati in un attimo!!!
    Bacioni, buona domenica...

    RispondiElimina
  6. Un ottimo modo per consolarsi di essere rimaste a casa (col pensiero a Tuscania)...domani li preparo come aperitivo! :P un abbraccio grande

    RispondiElimina
  7. Ecco, tu sei una maga con i dolci, trovo che fai delle cose magnifiche. Però, quando metti la tua fantasia in moto per preparare delle sfiziosissime preparazioni salate mi fai veramente svenire. Bravissima!

    RispondiElimina
  8. Ciao! noi che preferiamo il salato andiamo a nozze con questa tua rivisitazione! il sapore della calabria si sente tutto dentro!!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia, devono essere davvero sfiziosi. Uno tira l'altro

    RispondiElimina
  10. Mandorle, pomodori limone e origano...Il riassunto di una regione in un biscotto!!!Complimenti! Ah...ne approfitto per invitarti a partecipare al mio contest sulla cucina delle foodblogger...Ti aspetto
    Betulla
    Qui tutte le info:
    http://betullalba.blogspot.it/2014/03/1betulla-contest-la-food-blogger-cucina.html

    RispondiElimina
  11. Ciao Ale, ho visto il tuo messaggio e non ho ancora semplicemente inserito la tua ricetta perchè sto andando a ritroso per aggiungere tutti gli arrivi. E' sicuramente perfetta e la inserirò nella pasticceria salata. Stai tranquilla. Un forte abbraccio. Pat

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.