venerdì 31 gennaio 2014

Rotolo di pane allo yogurt ripieno di pomodori secchi e ricotta

Forse penserete che non mi dedichi mai alla preparazione di pane & co. e invece vi sbagliate... La maggior parte delle foto non rende al meglio la bontà della preparazione e allora lascio stare e mi concentro sui dolci...che trovo molto molto più "fotogenici"!
Ma questo pane non potevo non postarlo, sia per la bontà e sia per l'utilizzo della farina antiqua macinata a pietra, tipo 2 con cui ho creato un pane davvero fantastico!
E non contenta ho voluto arricchirlo con dello yogurt naturale per renderlo più morbido e soffice: il risultato? Meraviglioso! Vi invito a provarlo!
ROTOLO DI PANE ALLO YOGURT RIPIENO DI POMODORI SECCHI E RICOTTA
Per 2 rotoli

350 ml circa di acqua tiepida
10 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di sale
700 g di farina antiqua macinata a pietra, tipo 2
150 g di yogurt bianco naturale
ricotta fresca e pomodori secchi sottolio per il ripieno
1 tuorlo
semi di girasole per la superficie

Sciogliete bene in una grande terrina il lievito di birra nell'acqua, aggiungete il sale e mescolate con le mani. Aggiungete poco per volta la farina iniziando a impastare energicamente. Se l'impasto vi si attacca alle mani cercate di toglierlo strofinando la mano sulle pareti della terrina.
Lavorate la pasta per almeno 10 minuti in maniera energica e regolare fino ad ottenere un impasto elastico e non troppo duro.
Coprite bene l'impasto con un canovaccio e fatelo lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora o comunque fino a che non avrà raddoppiato il suo volume.
Preriscaldate il vostro forno alla minima temperatura per circa 10 minuti ( il mio 40°), trascorsa l'ora, fate lievitare la pasta ancora altri 30 minuti.
Trascorso il tempo di lievitazione, stendete la pasta con il mattarello e ricavate 2 rettangoli di pasta delle dimensioni 35x40. Spalmate la ricotta e disponete i pomodori secchi sulle 2 sfoglie di pane. Arrotolatele per il lato più lungo e spennellatele con il tuorlo. Aggiungete i semi di girasole e cuocete a 220° per circa 40 minuti.

Questo pane è davvero sfizioso e delicato, che delizia...mio marito l'ha adorato!

 

Vi auguro un felice weekend,
Ale.
 
 
 

20 commenti:

  1. Ma se ogni tua foto è ultrainvitante.. questo pane è spettacolare!! Un bacione mia bella amica!! passa un buon w.e.!! <3<3 Vally

    RispondiElimina
  2. E hai fatto bene a postarlo..perché questo te lo copio ;)
    Che buono Ale ! Bacino e buon fine settimana !

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Dev'essere ottimo! Bravissima! Ciao, presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
  4. Ale e brava ad averlo postato perché rende tanto e mi hai fatto venir una gran voglia di provarlo <3 ti mando un dolce abbraccio.

    RispondiElimina
  5. E' da tanto che voglio provare il pane allo yogurt...salvo la tua deliziosa ricetta!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia..bravissima...è assolutamente da provare:)
    baci e grazie mille per la bellissima ricetta:)
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Sembra croccante e saporito ! Complimentoni buonissimo !!!

    RispondiElimina
  8. Ale io sono dell'idea che il pane più che bello deve essere buono... A me piace vedere un pane rustico, un po' bruciacchiato. Questo rotolo è un idea in più per creare qualcosa di diverso, da provare!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Ale! Io mi diletto da pochissimo col pane,ogni volta ho paura di non farlo lievitare per bene. Mi piacciono un sacco i pani con farciture così!! Un bacione grande!!

    RispondiElimina
  10. Che bella idea hai avuto, davvero sfizioso il tuo pane . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  11. Deve essere una vera delizia, brava

    RispondiElimina
  12. Ciao tesoro, bellissima idea quella di aggiungere lo yogurt al tuo impasto sicuramente lo ha so molto più soffice e morbido e mi raccomando pubblicare queste belle ricette anche se le foto non sono da rivista, noi apprezziamo sempre!!! Ti volevo inoltre ringraziare per i preziosi consigli delle torte e del forno, sei stata illuminante e adesso proverò a variare la temperatura visto che sicuramente dipende da quella! Grazie ancora amica mia, ti abbraccio

    RispondiElimina
  13. Ale è assolutamente meraviglioso e Immagino super delizioso!!!!!!:)
    Un bacione cara!!! Buon weekend!

    RispondiElimina
  14. Che bel pane Ale! Hai fatto proprio bene a pubblicarlo;) Mi piace tanto, adoro il tocco dei semi di girasole:D
    A presto cara:*

    RispondiElimina
  15. Davvero strepitoso il tuo pane Ale! Bravissima!!!
    Ti auguro un felice we <3

    RispondiElimina
  16. E' stupendo questo pane !!!!
    Salvo subito la tua ricetta e lo provo!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana Carmen

    RispondiElimina
  17. Il pane fatto in casa è delizioso, io non lo faccio spesso, però questo sarebbe da provare!! Brava!!

    RispondiElimina
  18. Anche io trovo molto difficile fotografare il pane e spesso me ne rammarico, perché da quando ho il lievito madre ne sto sfornando parecchi che non fotografo, mai. Tu hai fatto bene a postare il tuo, perché così ci hai permesso di conoscere questo pane che deve essere davvero fantastico :)

    RispondiElimina
  19. questo me l'ero persa,buonissimo e morbidissimo questo pane,grazie per la ricetta foto bellissima o no delle volte sbagliamo a fermarci su questo aspetto anche se l'occhio vuole la sua parte forse io parlo così perchè le mie foto quasi sempre sono scarse e allora non dovrei postare niente poi non ci penso più e continuo chi mi ama mi segue ma soprattutto confido nella creatività di voi tutte che prendendo spunto dalle mie idee ne create altre più fotogeniche, a presto e buon 25 aprile

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.