mercoledì 4 settembre 2013

Torta Melba

Per la mia amica Kiara lo scorso weekend ho preparato una torta buona e leggera, e come il famoso dessert  (pesca melba), le protagoniste sono le pesche con i lamponi.
Un'accoppiata davvero fantastica e molto gustosa, la crema poi non risulta affatto stucchevole in quanto è fatta con l'aggiunta di panna acida, una vera bontà...parola mia e di Kiara! ;)

TORTA MELBA
Per una torta di 18 cm di diametro

Per il pan di spagna
3 tuorli
3 albumi montati a neve fermissima
3 cucchiai di acqua bollente
120 g di zucchero
100 g di farina
scorzetta di limone

Per la farcitura
2 tuorli
300 ml di latte intero
150 g di zucchero
scorza grattugiata di un limone
2 cucchiai di farina

200 g di panna acida
estratto di vaniglia ( facoltativo)

Per la decorazione:
250 g di pesche sciroppate ( circa 6-7 pezzi)
50 g di lamponi freschi
gelatina chiara per dolci
amaretti sbriciolati

Per la bagna:
sciroppo delle pesche
acqua


Preparate il pan di spagna:
in una terrina battere i tuorli con i cucchiai d'acqua ed un pizzico di sale. In un'altra terrina montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzichino di sale. Aggiungere 3/4 dello zucchero ai tuorli e sbattere fino a raggiungere una consistenza cremosa, aggiungete la farina ed infine gli albumi montati a neve a cui avrete aggiunto lo zucchero rimanente. Cuocete per 40 min. in forno caldo a 180°.
Preparate durante la cottura del pds la crema ( io vi consiglio di fare il pan di spagna il giorno prima così come faccio sempre io): scaldate il latte in un pentolino con il limone e portatelo a leggero bollore.
Nel frattempo, sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina.
Incorporate nel latte e fate cuocere finchè la crema si addensa per bene. Fate raffreddare.
Appena la crema sarà fredda, incorporate la panna acida per ottenere una crema abbastanza compatta.
Appena il pds sarà freddo, tagliatelo in due dischi e bagnatelo con lo sciroppo realizzato scaldando lo sciroppo delle pesche con l'acqua per qualche minuto e farcitelo con la crema, lasciandone poca per la decorazione, tagliate un paio di pezzi di pesca a cubetti e uniteli sopra la crema di farcitura.
Ricoprite con il secondo disco di pds, stendete uno strato sottile di crema in superficie per uniformare la torta.
Taglaite le pesche in spicchi e  decorate con esse la torta insieme ai lamponi.
Stendete la gelatina chiara sulla frutta e mettete gli amaretti sbriciolati sui lati della torta per terminare.
Conservate in frigo per qualche ora e poi servite...

Gnammmm!
Felice notte a tutti voi!
Ale.

34 commenti:

  1. Pesche e lamponi credo che sia tra gli abbinamenti più buoni e fortunati che io abbia mai mangiato... hai creato un capolavoro! un tripudio di golosità unica... ma questa è un pò la tua firma tesoro... sei eccezionale... davvero:*
    ti abbraccio stellina, buona notte:**

    RispondiElimina
  2. Mai assaggiata ma...sembra buonissima!! :*

    RispondiElimina
  3. E' bellissima, amica! Davvero stupenda e deve essere di un buono.. complimenti di cuore!! :D

    RispondiElimina
  4. Stavo per andare a dormire poi ho visto l'anteprima di questa ricetta e non ho potuto rimandare la mia visita al tuo blog: ma che spettacolo!!Molto bella!

    RispondiElimina
  5. Ha un aspetto veramente bellissimo e troppo invitante..ti faccio i miei migliori complimenti...bravissima:)
    baci
    Rosy

    RispondiElimina
  6. L'aspetto è mooooolto invitante....spettacolo.

    RispondiElimina
  7. Wow, questa torta è una meraviglia! !!! Semplicemente un peccato di gola, irresistibile!

    RispondiElimina
  8. caspita che bella!! un vero spettacolo!

    RispondiElimina
  9. Che delizia la tua torta Melba, complimenti Ale. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  10. Bella e buonissima, cara Ale! Complimenti, tesorino mio, ogni volta è una meraviglia per occhi e palato ^_^ Un abbraccio forte e mille baci a Linda <3 Buona giornata :**

    RispondiElimina
  11. Frutta fresca abbinata ad un dolce ed è un successo assicurato!!! Bella la tua versione...
    Buona giornata

    RispondiElimina
  12. Aleeee ma quanto è bella questa torta!!! vermanete fantastica..la torta e tu! ;-)

    RispondiElimina
  13. Dico bene allora Ale che mi devi adottare nella tua famiglia....sei sempre cosi prodiga di dolcezza e realizzazioni meravigliose tesoro come questo incanto preparato per la tua amica fortunatissima!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  14. Bellissima e sicuramente buonissima!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. pesche e panna acida, ma che buona deve essere Ale!! senti ma per sabato che cuciniamo?
    riusciamo a far qualcosa dopo il cinese? non vedo ora tesoro :*

    RispondiElimina
  16. Ale...adoro la panna acida...che voglia che mi è venuta !
    Bacione grande :**

    RispondiElimina
  17. Eccomi mannaggina Ale...non riesco a starti dietro...corri come un treno e vai alla grande vedo!!!!! Ma quante torte prepari?!?!?!
    Continuo a pensare che tu sia un marziano!!! Troppo avanti...troppo brava!!!! Perdona i se non sempre arrivo......ma vedo ogni tua creazione e sei , ad onor del vero, bravissima ....si vede che la cucina ti scorre nel sangue...non c' entrano le foto....tu sei davvero brava a cucinare e credimi che non è sempre scontato!!!!
    Bacio ne!!!! È adesso prendi fiato però......... ;)

    RispondiElimina
  18. Che bellissima torta!!! Dalla foto si vede che deve essere di una morbidezza incredibile, un gusto che si scioglie in bocca in modo sublime. Che bello per Kiara aver avuto una super torta così!!! Baci Manu.

    RispondiElimina
  19. Ma lo sai che dove c'è la panna acida ci sono anche io? :D
    A parte il fatto che questa ricetta avrei voluto provarla comunque, ma la panna acida è un incentivo in più!!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  20. Una torta davvero squisita, brava!!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao carissima :) pian pianino arrivo, si perchè ormai ho rinunciato a correre perchè mi fai venire il fiatone e tanto non riesco a raggiungerti !
    Dimmi... ma quando prepari tutte le prelibatezze che proponi sul blog? Se penso che ne fai tante altre giornalmente perchè non di solo blog si vive e tu hai anche una bella famigliola ... beh, credo che tu abbia manine fatate!
    Bravissima come sempre, tu e la cucina siete una cosa sola!
    Torta meravigliosa che vorrei assaggiare subito !
    Un abbraccio forte forte e sappi che comunque ti seguo anche se non riesco a commentarti come vorrei !
    A presto

    RispondiElimina
  22. Davvero strepitosa…anche solo da mangiare con gli occhi..complimenti!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  23. Il sapore non lo conosco ma l'aspetto è di certo spettacolare...poi le cose con la frutta sono tra le mie preferite...buona! Un bacione Ale!

    RispondiElimina
  24. Questa torta deve essere buonissima e super fresca,baci

    RispondiElimina
  25. mmm...e' da divorare!!!! complimenti è anche bellissima!

    RispondiElimina
  26. bhè fantastica!
    i miei complimenti!
    Valeria

    RispondiElimina
  27. Pesche + lamponi è già un abbinamento goloso, se poi aggiungiamo crema e pan di spagna, diventa davvero un dolce perfetto!!! e come sempre le tue decorazioni sono splendide!

    RispondiElimina
  28. ..mamma mia,che torta meravigliosa che hai fatto cara,complimenti mi piace troppo!!!Bella e buona!! :-)
    Baciiiiiii

    RispondiElimina
  29. Questo è un dolce che risolleva gli animi tristi solo a guardarlo. Se poi si riesce anche a tuffarci il cucchiaino...!

    RispondiElimina
  30. Ben ritrovata spero tu abbia trascorso una serena estate:)
    torta meravigliosa
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  31. Il gelato è adorabile... la torta sarà sicuramente ancora più gustosa, anche se un po' più laboriosa, ma sicuramente ne vale la pena!

    RispondiElimina
  32. Anche tu Ale vedo che prepari un sacco di dolci per parenti e amici, capisco bene quanta può essere la soddisfazione per te di farli felici e per i tuoi assaggiatori nel vedere un dolce così. Sei bravissima! Un abbraccio forte e buona settimana

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.