mercoledì 17 luglio 2013

Empanadas argentinas a suon di tango...

L'arte del tango argentino unisce musica e danza, un ballo travolgente, costituito da incroci di sguardi e di gambe, che gli conferiscono grande eleganza e sensualità.
Come per il jazz, anche il tango è basato sull'improvvisazione e questo lo rende speciale, unico e apprezzato in tutto il mondo.
Per accostarmi al tango, ho pensato di preparare una pietanza piuttosto comune in Argentina e in generale in tutto il Sudamerica: las empanadas.
Quando penso all'Argentina, mi sento felice perché, anche se non ho mai avuto la possibilità di visitare questo paese meraviglioso, io so che è un paese pieno d'amore e ricco di valori.
Ho delle cugine che vivono a Rosario, con cui  ho avuto la possibilità di parlare e abbracciare in due occasioni , quando sono venute a trovarci in Calabria, animate dal senso fortissimo di famiglia e di amore per le loro lontane origini.
L'Argentina è un paese che porto quindi nel cuore e che spero di visitare presto.

Detto ciò, le nostre empanadas sono squisite!
Deliziosi fagottini ripieni di carne e formaggio, nel mio caso, ma le numerose versioni prevedono ingredienti molto diversi... Io li ho servite con una salsa "improvvisata" di peperoni e coriandolo fresco. La salsa di accompagnamento è un po' piccante, così come credo lo sia anche il tango!
Vi assicuro che sono strepitose:

EMPANADAS ARGENTINAS CON CARNE E FORMAGGIO SU SALSA DI PEPERONI PICCANTE E CORIANDOLO FRESCO
Per circa 20 piccole empanadas

250 g di farina di frumento
1 cucchiaino di lievito per torte salate
2 tuorli
1 albume
90 g di burro freddo
poco latte tiepido
2 cipolle affettate
400 g di  carne macinata mista
100 g di caciotta grattugiata
olio evo
coriandolo fresco
1 spicchio d'aglio
cumino e  peperoncino in polvere
2 peperoni rossi
2 pomodori
1 peperoncino fresco
sale
pepe

Mescolate farina e lievito creando la fontana, poi aggiungete le uova. Impastate bene e unite il sale e il latte.
Impastate ancora e unite il burro freddo ottenendo un impasto senza grumi e abbastanza morbido.
Avvolgetelo a palla nella pellicola trasparente e lasciate riposare per circa 30 minuti.
Nel frattempo soffriggete mezzo spicchio d'aglio e le cipolle nell'olio, dopo qualche minuto unite la carne e fate cuocere per circa 10 minuti. Alla fine salate e aggiungete le spezie
Quando la carne sarà tiepida, aggiungete il formaggio. Preparate la salsa cuocendo i peperoni in padella con poco olio e metà dell'aglio, quando saranno morbidi aggiungete i pomodori a pezzi, il peperoncino tagliato a tocchetti, del coriandolo fresco, sale e pepe, frullate il tutto con un frullatore a immersione.
Togliete la pasta dal frigo e stendetela ad uno spessore di 2 mm, ricavate con un coppapasta tondo, tanti cerchi sul quale adagerete un po' del ripieno dellle vostre empanadas. Chiudete a mo' di raviolo e spennellatele con dell'albume.
Cuocete in forno a 200° per circa 10 minuti.
Servite le empanadas con la salsa di peperoni e coriandolo fresco.

Sono deliziose!
Con questa ricetta partecipo al contest di Patty I piatti delle Stars
Vi auguro una fantastica serata!
Ale.

23 commenti:

  1. Ecco, darei qualsiasi cosa per averne uno!!! (non ho ancora cenato..zzzzz..).. Che voglia mi hai fatto venire Ale... :)))

    RispondiElimina
  2. wow..devono essere divine! Io non conosco l'Argentina e vorrei un giorno poter visitare questo paese colorato e ricco di vita ^_* Hai una grande fortuna ad avere delle parenti là..chissà che non ti capiti l'occasione di andarle a trovare :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. che buone ale!! Piccantine al punto giusto!! buon tango!!!

    RispondiElimina
  4. Wow, un piatto argentino! che bello!
    Un bacione Ale cara!
    Valeria

    RispondiElimina
  5. Il tango argentino è per me uno dei balli più travolgenti...starei ore a guardare danzare quei due corpi.....e quasi sempre e' una danza che ti fa innamorare del compagno, se non c'è passione non funziona!!!!! E poi l' Argentina, beh stasera hai fatto davvero centro.....adoro questo paese così come la sua popolazione!!!! Il piatto ...vabbè non ti dico niente altrimenti rischio di essere ripetitiva....tu sei un fenomeno!!!

    RispondiElimina
  6. Ale !!! Ma che meraviglia !!!' Ho già cenato, ma giuro che farei il bis :) la tua associazione e' perfetta ! Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ciao Ale, deve essere saporitissimo il ripieno, mi piace questa ricetta, bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  8. Amica cara.. che buone le empanadas! E quanto amo il tango argentino! <3 Ho i parenti a Buenos Aires e mi affascinano moltissimo l'Argentina con le sue tradizioni :) Complimenti, deliziose davvero! Un abbraccio grande grande e un bacione, tvttttttb

    RispondiElimina
  9. Siiii l`Argentina mi affascina moltissimi e il tango é un ballo che rapisce l`anima!!! Le impanadas sono strepitose e voglio provarle quanto prima!! Bacioni grandi, Imma

    RispondiElimina
  10. Tesoro buongiorno:* ma che piatto fantastico che hai preparato? perfettamente in tema con il tango.. un ballo travolgente e romantico... a cui non potevi abbinare piatto migliore! senza pari! io le rifarei proprio come hai scelto tu, carne e caciotta, niente di più buono.... solo tanti complimenti e un in bocca al lupo:**

    RispondiElimina
  11. Wow.. sembra golosissimo!!!! :)

    RispondiElimina
  12. Che piatto! ! C' è dentro tutta la passione che il tango esprime . Buona giornata, Cri

    RispondiElimina
  13. Le adoro!! Sono squisite

    RispondiElimina
  14. Ciao ale!! che buone, mi piacciono molto!! brava!!

    RispondiElimina
  15. Sono splendide. Mi hai fatto venire voglia di prepararle. E portarmene un cartoccetto al prossimo concerto. Peccato che il tango sia già passato.
    Bravissima. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  16. Buoneeee! Ti sono venute proprio bene! ^_^
    Mi sono unita ai tuoi fan se ti va fai un salto da me ^_^

    RispondiElimina
  17. ciao Ale
    Argentina ...terra dal cuore italiano!
    una ricetta appetitosa che mi piacerebbe provare!
    bacio

    RispondiElimina
  18. Buonissime le tue empanadas!!
    Ti sono venute bellissime!!

    RispondiElimina
  19. Buoneeeeeeee.....in bocca al lupo Ale!!!

    RispondiElimina
  20. buone e perfette, complimenti

    RispondiElimina
  21. Le empanadas non le ho mai assaggiate...ma anche senza volare in Argentina mi sembra che tu le abbia riproposte in modo meraviglioso...quindi vengo da te a provarle! Un bacione!

    RispondiElimina
  22. Conosco bene questo piatto perchè mio padre ci è cresciuto in Argentina... A me piacciono tantissimo e queste tue sono splendide!!

    RispondiElimina
  23. Bellissime e sicuramente buinissime queste empanadas. Ho visto anche i tuoi ravioli, perfetti!
    Un bacione grande!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.