giovedì 16 maggio 2013

La regina della pasticceria: la meringa, una sfida personale vinta e ringraziamenti vari!

Da qualche settimana ho superato la paura e l'insicurezza e mi sono gettata in quella sfida personale durata parecchio tempo: le meringhe...
Le meringhe sono in assoluto ( dopo il cioccolato) l'elemento dolce che più mi piace e affascina...
Le trovo eleganti, candide e scioglievoli e la loro riuscita, qualche settimana fa, mi ha reso molto molto felice...
Ringrazio la mia amica blogger Valentina, ormai lo sapete che la adoro, per avermi aiutato a migliorare la nuova veste del blog (visto che bella???) e poi per la sua ricetta delle meringhe (la trovate qui) con cui ho avuto un risultato fantastico!
****
Ieri mattina ho fatto una bruttissima scoperta: ho trovato su facebook, un gruppo col nome del mio blog  e una mia foto di alcuni mesi fa senza nessun mio consenso.
Ieri tardi nel pomeriggio grazie alla stupenda avvocatessa Vaty, al meraviglioso gruppo delle Bloggalline e ai miei amici facebookiani, siamo riusciti a far rimuovere la pagina ed ora non esiste più...Grazie amici e amiche per tutto il sostegno che mi date!
Regalo ad ognuno di voi una dolce meringhetta:
MERINGHE FRANCESI
Per circa una quarantina di meringhe

120 g di albumi a temperatura ambiente (circa 3)
120 g di zucchero a velo vanigliato
120 g di zucchero semolato

Mescolate i due zuccheri insieme e teneteli da parte.
Montate gli albumi  con le fruste, appena iniziano a montare a neve aggiungete 50 g di zucchero fino ad ottenere una meringa lucida e solida. Terminate di montare aggiungendo in altre 2 riprese il mix di zuccheri restante e montate fino a che il composto non sarà molto corposo.
Dovrete montare in tutto all'incirca 10 -1 5 minuti.
Appena la meringa sarà solida , versate il composto in una sac-à poche e formate delle meringhe con una bocchetta a stella.
Infornate le vostre meringhe a 60° per circa 3 ore.
Le vostre meringhe saranno pronte se asciutte all'interno e bianche all'esterno.
Favolose davvero...che soddisfazione!
Vi auguro una serata dolcissima...
Ale.

69 commenti:

  1. ciao Ale, brutta avventura quella di FB, per fortuna risolta grazie alle mitiche! La veste del blog è molto bella, ma che Valentina sia brava si sapeva già;-) risalteranno ancora di più le tue splendide creazioni come questa! Bravissima. Un bacio :-X

    RispondiElimina
  2. Ale ieri ho letto quando ormai la vicenda si era conclusa. E per fortuna che la ragazzina l'ha cancellata subito! Ho letto di storie finite peggio, e anche a me hanno rubato foto che non sono riuscita a far rimuovere...
    Le meringhe ti sono venute benissimo, anche io non le mai fatte, prima o poi mi ci devo cimentare!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace tanto anche per quello che è accaduto a te...Le meringhe sono davvero un traguardo per me! Grazie Dani!

      Elimina
  3. Ciao Ale!!! Mi spiace leggere di quanto ti è successo...

    Sai che anch'io adoro le meringhe? Non le ho mai fatte però...la tua ricetta mi è molto utile!!!
    Bellissima la nuova grafica del blog:)
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. io ci litigo ancora! brava sono perfette!

    RispondiElimina
  5. uff, le meringhe.. o son troppo cotte (a volte le brucio pure..) perchè impaziente ad aspettare le lunghe ore a bassa temperatura, faccio la furba ed alzo la temperatura per velocizzare..
    oppure faccio tutto così come dovrebbe essere eppure all'interno son "gommose!!
    le tue?? sembrano così... perfette
    nuvole leggere
    brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ma la temperatura deve esssere sempre bassa in modo tale che si asciughino omogeneamente e che non si colorino! ciao cara!

      Elimina
  6. Ale, ma tu sei proprio brava! scommetto che prossimamente ci farai vedere i tuoi macarons!!
    senti Amica, non devi ringraziarmi e lo sai..
    talvolta mi dispiace esercitare questo mio "potere", ma dinanzi alle violazioni, è giusto procedere, no :-)
    Un abbraccio cara, io ci sono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei davvero un tesoro, non ti ringrazierò mai abbastanza...vedo che mi hai letto nel pensiero, a breve i miei macarons, è ufficiale... :)

      Elimina
  7. Ale, que maravilla!! te han quedado fabulosos. Yo lo he probado varias veces y el resultado no a sido muy bueno, a ti te quedaron perfectos complimentti. Un beso

    RispondiElimina
  8. Ale cara, io sono di treviso provincia..
    certo che potremmo organizzare, assolutamente! volentierissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) bene, penserò presto a qualcosa...grazie cara!

      Elimina
  9. Sfida vinta a pieni voti Ale, ti sono venute perfette!!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  10. Non ho mai fatte le meringhe, mi salvo la tua ricetta!! Ciao!

    RispondiElimina
  11. Ale mi piace tantissimo il nuovo design del blog ^_* complimenti a te e alla Vale!
    Io la paura delle meringhe non l'ho mai superata...chissà che non ci provi anch'io dopo i tuoi ottimi risultati <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Consu! provaci, vedrai...

      Elimina
  12. Ciao Ale :) Sono contenta che tu abbia risolto, ero rimasta davvero male nel leggere ciò che ti era successo! Assurdo! Bellissime queste meringhe, sono perfette! Un bacione e complimenti, buona serata amica mia! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Vale, come al solito sei sempre squisita...Un abbraccione!

      Elimina
  13. ne sentiamo sempre di più su fb....ma accidempoli non hanno proprio niente dimeglio da fare! contenta che tu abbia risolto^_^
    le meringhe sono anche un mio cruccio, sai che volevo provare a farle nell'essicatore....boh mi sono segnata la tua ricetta:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai provaci e poi fammi sapere!!! Un bacione!

      Elimina
  14. Ale immagino la paura che ti sei presa!!!! Sono contenta che hai risolto! Complimenti per queste bellissime meringhe!

    RispondiElimina
  15. fantastiche queste tue meringhe,un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  16. Tesoro, su FB succedono delle cose incredibili, per fortuna che tutto si è' risolto e ci consoliamo tutti con le tue splendide merigne! Un bacione!
    Maddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara Maddy, che carina che sei!

      Elimina
  17. Anche io amo le meringhe e devo dire che le tue sono perfette!!! ^_^
    A presto
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  18. adoro le meringhe anche se ti dico la verita ho fatto solo una volta.. e non era andata bene!!! ma di sicuro proverò con questa ricetta :)

    ciao a presto!
    xoxo,Meg of Sweet Gala's

    RispondiElimina
  19. Ciao Ale, eri passata a trovarmi molto tempo fa, per il brie in crosta di nocciole, ma per un motivo o per l'altro io arrivo sempre in ritardo!Questo non significa che non ci sia, anzi, grazie per la tua visita.Solo ora dopo millemila impegni riesco a risponderti..
    Come sono antipatiche queste cose, e' proprio un colpo quando succedono,ed e' gia' tanto essere riuscite a risolverle,credimi.
    Le tue meringhe sono davvero belle,pensa che io mi limito a spatasciarle sulla teglia col cucchiaio!
    Per ora un caro salute dalla Nuova Zelanda,a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra di esser passata... :) a presto spero!

      Elimina
  20. E' successo anche a me , mi hanno rubato foto e ricetta, per fortuna la pagina è stata rimossa. Fantastiche le tue meringhe. Un abbraccio, buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  21. Avevo letto la discussione sul gruppo di ciò che ti era successo.. meno male che quella pagina è stata rimossa! :-) Le meringhe.. a me non piacciono molto.. ma son troppo carine! :-)

    RispondiElimina
  22. Non c'è che dire ti sono venute veramente bene!!

    RispondiElimina
  23. Sei bravissima Ale ....ti abbraccio fortissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e tu sei troppo dolce...ti abbraccio anch'io!

      Elimina
  24. Carissima Alessandra, hai fatto delle meringhe perfette e bellissime !
    Ma tu sei brava e ti riesce ogni cosa che fai ed anche se ti confesso che a me le meringhe piacciono poco perchè le trovo troppo dolci, le tue le assaggerei molto volentieri!
    Complimenti anche per la nuova veste grafica del tuo blog, i toni del rosa mi piacciono e sono dolci come te!
    Un abbraccio con l'augurio di buon fine settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolce Patrizia...a presto mia cara! sei sempre così carina con me!

      Elimina
  25. Non sopporto proprio le persone che si impossessano delle cose degli altri senza neppure chiedere!basterebbe un email, un piccolo consenso e invece sono dei gran maleducati!
    le tue meringhe sono proprio belle!non mi sono mai cimentata nella realizzazione di esse...un giorno ci proverò anch'io!
    buon week end
    angelica

    RispondiElimina
  26. Sono contenta che hai risolto tutto.. io proprio non capisco che piacer si possa avere nel rubare l'identità altrui!
    Le tue meringhe sono bellissime e piacciono molto anche a me e a mio marito, ma ancora non mi decido a farle. Complimenti per le foto e per il lavoro fatto con l'aiuto di Valentina mi piace molto la tua nuova veste :) Bacione
    http://mieleevaniglia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  27. Che brutta esperienza, per fortuna hai risolto tutto!
    Sei stata davvero bravissima a preparare queste meringhe!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille care ragazze...

      Elimina
  28. sono venute fantastiche!!!! meno male che ti sei buttata a provare!! ne mangerei una! piacciono tanto anche a me!...ps: mi spiace per la disavventura che ti è capitata, in questo mondo del virtuale, chiamiamolo così, purtroppo capitano spesso questi incidenti ed è davvero spiacevole! menomale che hai risolto! un salutone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille dei complimenti e dell'appoggio!

      Elimina
  29. ma anche tu clonata?! ma quanto spesso succede! spero che in giro non ci sia anche un mio clone, sono sicura che sarei l'ultima ad accorgermene.
    Io non amo tanto le meringhe perchè sono troppo dolci, però sono d'accordo con te sono eleganti, candide e scioglievoli, hai dato la definizione adatta! Ti sono venute benissimo! non so nemmeno se sia così semplice da farle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rita, sai che ci ho provato per tanto tempo e solo qualche settimana fa son riuscita nell'intento??? sono così soddisfatta!!!

      Elimina
  30. Le meringhe sono state una sfida anche per me. Le ho provate tantissime volte prima di riuscire ad avere il giusto colore, nessuna crepa, la giusta croccantezza e la giusta cottura dell'interno. Eppure in fondo si tratta di una preparazione così semplice...
    Sono contenta che sei riuscita a vincere questa battaglia con le meringhe. E il risultato finale che hai ottenuto è veramente molto bello.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  31. Mi spiace Ale per la brutta avventura che ti è capitata s FB, la solita storia che si ripete ad oltranza. Meno male sei riuscita a risolvere e anche a festeggiare con queste deliziose meringhe. A me non fanno impazzire in sè ca concordo sul loro incredibile fascino e difatti mi diverte un mondo farle. Sformarle bianche candide è ogni volta una sfida. Ti sono venute perfette. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Fede, un bacione!

      Elimina
  32. Ciao Ale ottime questa meringhe!!

    RispondiElimina
  33. Cavolo mi spiace per questa spiacevole avventura su facebook...ormai la gente fa quel che vuole e non c'è modo di fermarli (se non andandoci giù pesante!)
    Sono contenta che comunque si sia risolto tutto!!!

    Per le meringhe...ahia ahia...è il mio tasto dolente!! Unito anche al mio non grandissimo amore per questi dolcetti, non mi sono mai cimentata nell'impresa. Ma sono ben felice che tu abbia superato questo blocco, e direi splendidamente (sono perfetteeee!!!)

    Brava!!

    Vale

    passa a trovarmi su Cupcake dreams :)

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.