lunedì 20 maggio 2013

Kremówka Papieska...il meraviglioso millefoglie polacco!

Confesso di non esser mai stata in Polonia ma mi piacerebbe molto visitarla...sono tanti i paesi in cui ancora non sono stata e mi affascinano un po' tutti!
Al momento mio cugino Luigi è in Erasmus proprio lì e spero stia facendo una bella esperienza...
Il dolce di oggi è tipico della Polonia, un dolce che io ho visto in alcune pasticcerie a Londra qualche anno fa e facendo qualche ricerca su internet ho scoperto esser stato il dolce preferito del nostro vecchio Papa Giovanni Paolo II. Quel papa che ispirava una dolcezza unica, un personaggio davvero carismatico, non credete?
Questo dolce dimenticato tornò alla ribalta in seguito ad una visita del Papa in Polonia nel giugno del 1999, quando disse che il suo dolce preferito dell'infanzia era proprio questo e vi posso assicurare che aveva ragione, è davvero fantastico!
La ricetta l'ho presa da qui ma ho apportato solo una modifica ( ho aggiunto poca panna montata  alla crema):
 KREMÓWKA PAPIESKA

Per la sfoglia:
250 g di farina 00
3 cucchiai di acqua fredda
200 g di margarina
3 tuorli

Per la crema:
600 ml di latte ( 3 bicchieri)
150 g di zucchero
la polpa di mezza bacca di vaniglia (mia variante)
3 tuorli
1 cucchiaio di farina
200 ml di panna fresca (mia aggiunta)

zucchero a velo q.b. per terminare

Preparate la sfoglia setacciando la farina e impastetela insieme alla margarina, formate un impasto senza grumi lavorandola bene.
Aggiungete i tuorli e l'acqua e formate un panetto ben solido e conservate in frigo per circa 3 ore.
Passato questo tempo, spezzate l'impasto in due metà e stendete l'impasto in due sfoglie di uguale forma e dimensione ( circa 4-5 mm) e cuocete in forno caldo a 180° fino a che le due sfoglie abbiano un colore dorato (circa 15 min.). Io ho ottenuto 2 sfoglie di dimensioni 20x18.
Nel frattempo preparate la crema: bollite 2 bicchieri di latte in una casseruola insieme allo zucchero e la polpa di vaniglia.
Con una frusta montate i tre tuorli d'uovo e aggiungete il latte freddo e il cucchiaio di farina, facendo attenzione che non si formino grumi.
Versate il composto nel latte bollente e cuocete finché la crema non si addensa parecchio.
Quando la crema si sarà raffreddata, unite la panna montata e mescolate creando una crema soffice.
Componete infine il dolce: mettete la prima sfoglia su un piatto, versate la crema sopra e coprite col secondo strato di sfoglia.
Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e lasciate riposare il dolce un paio d'ore in frigo.
Al momento di servire, tagliate il dolce in trancetti con il coltello (io ne ho ottenuto 8).
 Un dolce indimenticabile!

Vi auguro una dolce settimana, qui da noi oggi è festa ( lunedì di Pentecoste!)
Ale.

54 commenti:

  1. Mamma, mi ci tufferei dentro a quella crema...però non si fa così....mi fai vedere stà meraviglia e poi non me ne porti neanche un pezzetto!!!
    I tuoi dolci io li amooooo!!
    Un bacione.
    Gabila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Gabile, grazie mille...Un abbraccio! se vuoi ti porto un bel pezzetto...

      Elimina
  2. che torta!!!!!!!! Non la conoscevo ma deve essere fantatica, ancora un po' inserisco un cucchiaino nello schermo! bravissima.

    RispondiElimina
  3. CIao cara, vorrei provarla subito....pensi che potrò sostituire la margarina con il burro? Oppure è un ingrediente indispensabile? Aspetto notizie. Buona giornata. Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. suppongo tu lo possa sostituire, pero' io in alcune preparazioni mi trovo meglio con la margarina, perché è più lavorabile...io ti confesso che è la prima volta che lo faccio e ho usato la margarina, ottenedno ottimi risultati! vedi tu e poi fammi sapere!

      Elimina
  4. Confermo che è buonissima, si fa anche nei Balcani e si chiama "crempita"!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma davvero??? non conoscevo questa versione balcana...wooow grazie dell'info!

      Elimina
  5. Non conoscevo questo favoloso dolce, si presenta molto bene , segno la ricetta e lo provo. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  6. santo cielo, mi farai morire!! ma la vuoi fare 'na fetecchia ogni tanto?? è squisiterrimo! bacioni cara :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto capita anche ame ma ovviamente non le pubblico! :)

      Elimina
  7. Ciao Ale, deve essere davvero una squisitezza questa millefoglie, bravissima come al solito!!!
    Bacioni, buon lunedì...

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia quel ripieno cremoso, si vede che è buonissimo!!!

    RispondiElimina
  9. Sembra uno di quei dolci rassicuranti. Quei dolci semplici che piacciono sempre a tutti...buono, buono, buono !
    Un bacione !

    ps anche a me piacerebbe visitare la Polonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Mary!
      ps. ci andiamo insieme??? ;D

      Elimina
  10. Ale tesoro, non conoscevo la storia legata a questo incantevole dolce; adesso mi hai incuriosita ancora di più! Mi ripeto ancora: quanto sei brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) grazie tesoro, troppo buona!

      Elimina
  11. Praticamente racchiude la croccantezza della millefoglie e la dolcezza di una paradiso!
    Buona davvero.
    Un bacino,
    Cri

    RispondiElimina
  12. ma è bellissima, complimenti me la segno!!! ciaooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Fede e ancora auguri!

      Elimina
  13. Questa è una millefoglie che adoro, tanto che salvo la ricetta. :-) Baci

    RispondiElimina
  14. uuuuhh ma perchè le foto non sono "reali"? mi verrebbe da addentare questa millefoglie ora! bellissima e golosissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehe sarebbe bellissimo...grazie Sara!

      Elimina
  15. Ciao Ale, anche mio marito mi dice che dobbiamo programmare una vacanza in Polonia e siccome penso che ci andrò, mi segno questo dolce perchè sicuramente ne approfitterò per provarlo. Intanto ti ringrazio per la buonissima ricetta, non si sa mai. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ci vai, fammi sapere com'è...un abbraccio e grazie!

      Elimina
  16. Ci credo che è un dolce indimenticabile ! Brava Ale ! hai pure fatto la sfoglia !

    RispondiElimina
  17. Io preparo spesso questo dolce perchè piace tanto a mio marito. L'unica variante è lasfoglia, che compro , perchè non sono brava a farla. L'aspetto della tua millefoglie è troppo invitante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a farla, non è così difficile!

      Elimina
  18. Anche in Romania si fa e si chiama Cremsnit. Si trova in tutte le pasticcerie e nei supermercati si trova pure la sfoglia già pronta. Questo per farti capire che è molto popolare anche lì. E' un dolce buonissimo, io l'ho mangiato tantissime volte, è uno dei dolci dell'infanzia.
    Ti è venuto benissimo, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico, grazie anche a te dell'info! Grazie mille!

      Elimina
  19. ciao ALE complimenti questa torta e' una vera meraviglia e tu sei sepre brava a realizzare buonissime ricette ...un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Non sono mai stata neanche io in Polonia e non avevo mai sentito parlare di questo dolce. Certamente ha un aspetto favoloso. Posso chiederti come hai fatto a tagliarlo così bene? io quando taglio il millefoglie faccio sempre un disastro...mi esce crema da tutte le parti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, la sfoglia è talmente friabile che si spezza subito...io la taglio dopo il riposo in frigo con un coltello da pane (tipo dentellato), vedrai che ti verrà una meraviglia!

      Elimina
  21. Riesci a cucinare prelibatezze di luoghi mai visitati .. Sei incredibile lo sai? Nemm io sono stata in Polonia, ma ce l'ho nel cuore perché sono legata al papa woityla:-) e sapere che era il suo dolce preferito mi rende quasi entusiasta sapere che lhai realizzata ^_^
    Dalla foto sembrerebbe la mille sfoglie e credo dagli ingredienti sia simile giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro mio, questo dolce è molto simile al millefoglie a parte la base che ha la sfoglia con i tuorli...in quella classica invece c'è solo burro, acqua e farina!
      Grazie per le bellissime parole che spegi ogni volta per me, ti voglio davver tanto bene!

      Elimina
  22. Una tua bellissima e golosissima versione!

    RispondiElimina
  23. Cosa darei per una fettina!!!
    Bravissima Ale!!
    Un bacione e buon inizio settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  24. Ciao Ale :) Questa torta deve essere buonissima... mi ispira parecchio! :D Salvo la ricetta, ci proverò! ;) Complimenti e un abbraccio fortissimo, un bacio alla tua bimba stupenda! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, se la provi fammi sapere...sono sicura che ti verrà benissimo! Un bacione e un abbraccio anche a te. Saluti dalla piccola Linda :)

      Elimina
  25. Neppure io sono mai stata in Polonia ma ho conosciuto delle ragazze polacche ed una in particolare che mi ha fatto provare dei dolci tipici ma questo mai, e devo dire che è molto ben fatto come tutte le cose che fai ,e molto molto invitante , ma che tu sia brava non è in discussione :)
    Altra cosa, appena l'ho visto mi ha ricordato un dolce sloveno molto simile che è anche il dolce che mi sono ripromessa di proporre per il tuo contest, anzi mi pareva quello!
    Se riesco (considerato che tra cerimonie varie e comunioni in questo periodo ho poco tempo per cucinare!) , lo propongo lo stesso pur se si somigliano, che dici?
    Un bacione cara :)

    RispondiElimina
  26. Ciao! mamma come ti è riuscito bene! bravissima, è perfetto con una sfoglia croccantina e unna crema proprio ben fatta!
    bacioni

    RispondiElimina
  27. Bellissima e buonissima questa tua versione, io la pasta sfoglia che usano nei paesi dell'Est l'avevo già fatta altre volte ma per mancanza di tempo ho approfittato di quella che avevo nel frigo. Sei sempre tanto cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Me l'ero persaaaaa ma la faccio subitoooooooooo <3

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.