domenica 31 marzo 2013

La mia pastiera alla vaniglia e auguroni di buona Pasqua

Ragazzi, la festa del mio compleanno di ieri è andata benissimo, mi sono divertita davvero tanto e tanti amici sono venuti a farmi visita....sono davvero contenta!!!
Ospite d'onore, lei, ormai un'amica anche fuori dal blog con cui sento un'armonia incredibile.
Vaty, con suo marito Giuliano e la dolce Sofia sono venuti a trovarmi per il mio compleanno e regalo più bello non avrebbero potuto farmi...sono davvero una famiglia adorabile!
Oltre alla sua presenza, questo tesoro di donna ha fatto delle foto meravigliose delle pietanze del buffet della mia festa e della mia dimora e vi giuro che sono meravigliose!
Nei prossimi post vi proporrò alcune sue foto e fanno semplicemente sognare...
Oggi vi presento un dolce tipico della Pasqua del sud, la mia mamma lo fa sempre molto buono ma io oggi ve lo propongo secondo i miei gusti e  devo dire che è piaciuto a tutti...
Un sentore delicato di vaniglia che  si mescola al sapore avvolgente del limone e dell'arancia...una vera squisitezza!
Buona Pasqua a tutti voi!
Foto di Vatinee Suvimol
PASTIERA ALLA VANIGLIA
Per 2 pastiere di 24 cm di diametro

Per la frolla
500 g di farina
150 g di zucchero
250 di burro
2 tuorli
1 uovo intero
scorza di un'arancia grattugiata

Per il ripieno
400 g di ricotta fresca + 150 g di zucchero
580 g di grano cotto
250 ml di latte intero
un cucchiaio di zucchero
un baccello di vaniglia bourbon
scorza di 2 arance grattugiate
scorza di 2 limoni grattugiati
4 tuorli



Per la frolla impastate gli ingredienti e formato un impasto omogeneo.
In una pentola dalle pareti alte cuocete il grano e il cucchiaio di zucchero con il latte e dopo aver inciso il baccello di vaniglia, aggiungetelo al grano facendolo sobbollire per almeno 10 minuti. Lasciate raffreddare. In una terrina a parte sbattete la ricotta con i tuorli e i 150 g di zucchero, unite le scorze degli agrumi e, quando il grano sarà tiepido, unite tutto insieme ( ricotta e grano), ottenendo una crema piuttosto fluida.
Stendete circa metà della frolla con l'aiuto di una matterello e formate una base per il vostro dolce all'interno del vostro stampo, avendo cura di formare delle pareti di frolla abbastanza alte ( 4-5 cm almeno).
Versate la crema di ricotta e grano all'interno e richiudete in superficie  con delle strisce ricavate con un tagliapasta a mo' di crostata.
Cuocete in forno a 180° per circa un'ora.
Quando sarà fredda, servitela spolverizzandola con dello zucchero a velo.
Foto di Vatinee Suvimol

Foto di Vatinee Suvimol
 
Con questa ricetta partecipo al contest  La Vaniglia di Mela's Kitchen




E per alcune amiche, qualche piccolo pensierino goloso di Pasqua...

 Cioccolatini bianchi e coniglietti di frolla con zuccherini!
Buona Pasquetta a tutti voi!
Ale.

32 commenti:

  1. Tanti auguri cara Ale!!! Stupenda la tua pastiera!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie dolce Marina...complimenti per il nuovo progetto!

      Elimina
  2. Che bello che vi siate incontrate! E che bella torta....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Annalisa...spero tu abbia trascorso una felice Pasqua!

      Elimina
  3. Che meraviglia.. conosco Vaty.. che persona!

    RispondiElimina
  4. Wow, un vero spettacolo sei bravissima
    e auguroni anche a te!

    RispondiElimina
  5. Bellissima la tua pastiera,auguri per il tuo compleanno! Ti auguro una buona pasquetta, aspetto le fotoooo!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  6. Che goduria!!!!!!!!!
    Baci e buona pasquetta

    RispondiElimina
  7. Credo di essere in tempo per augurarti buon lunedì di pasquetta :)
    Sapevo che Vaty era da te..ho visto qualche scatto su Instagram :)
    Deliziosa la tua pastiera ! Un abbraccio e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Mary, troppo carina! un bACIO!

      Elimina
  8. bellissima pastiera ,auguri per tutto e complimenti

    RispondiElimina
  9. Auguri Ale...che delizie!

    RispondiElimina
  10. Tesoro eccomi!!! Che emozione leggerti:')
    Sono stata felicissima di aver partecipato al tuo compleanno ! La tua pastiera era veram fantastica !!! E guarda che x me è stato solo un piacere poter fotografare le tue meraviglie:) merito degli oggetti e non della fotografa. Non finiro mai di ringraziarti .. Un bacio grande Ale, tvtb^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te tesoro e ti ricordo che tu sei troppo modesta...sei una fotografa straordinaria, sappilo sempre...oltre ad essere un'amica fantastica!

      Elimina
  11. Innanzi tutto tanti auguri per il tuo compleanno pur se in ritardo, siamo nate lo stesso mese:)
    E poi la tua pastiera è suberba! Complimenti ! Si vede dalle foto che è perfetta !
    Un saluto e un bacione!

    RispondiElimina
  12. Ale sei insuperabile!! bravissima! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Woow che onore queste bellissime parole...grazie Marina!

      Elimina
  13. Bellissima la tua pastiera, tenerissimi i coniglietti. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  14. Anche se in ritardo, tanti auguri per il tuo compleanno, un'altra arietina come me! Buonissima la tua pastiera e i coniglietti veramente simpatici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) hehehe le arietine donne sono tremende ma anche speciali...ciao cara!

      Elimina
  15. mi incuriosisce molto questa tua versione della pastiera :)
    anche se in ritardo tanti auguri di buon compleanno!

    RispondiElimina
  16. La tua pastiera e' molto invitante peccato non poterla assaggiare..... Pensa una mia amica doveva venire a pranzo da me per Pasqua con la sua pastiera ma il marito si è ammalato e io sono rimasta con la voglia.... ;-)
    Bravissima :-)

    RispondiElimina
  17. Non mi parlare di pastiere ... l'ho fatta questa Pasqua per la prima volta ed è venuta favolosamente buona!!!! Ed anche la tua è spettacolare! Bellissima esteticamente ed immagino buonissima!!!
    Un bacioneee

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.