mercoledì 6 febbraio 2013

Le strepitose frittelle di queste parti: strauben e buon giovedì grasso a tutti!

Buonasera miei cari, tutto ok? Qui da me sì, la mia bimba sta  molto meglio e io domani (finalmente) ritorno al lavoro...
Volevo augurarvi un felice giovedì grasso con queste deliziose fritelle, tipiche della tradizione sudtirolese, dolce tipico delle feste di paese e accompagnato solitamente da confettura di mirtilli rossi o di lamponi e spolverizzato con abbondante con zucchero a velo e servito caldo...
Anche in Trentino sono diffuse ma con nomi diversi, tra cui straboi...
Il nome Strauben deriva probabilmente dal fatto che la frittella si presenta in maniera irregolare e dalla forma "contorta"... In ogni caso vi posso assicurare che sono buonissime e che sono un'ottima alternativa ai soliti dolci carnevaleschi ( chiacchere, castagnole e zeppole)!
STRAUBEN SUDTIROLESI
Per 8 -10 strauben di 15 cm di diametro

250 ml di latte intero
200 g di farina
30 g di burro fuso
20 ml di grappa
3 uova divise tra tuorli e albumi
50 g di zucchero
olio per friggere
marmellata di lamponi e/o mirtilli rossi q.b.
zucchero a velo q.b.

Versate il latte in una terrina e aggiungete piano piano la farina setacciata, lavorate a mano con la frusta e a poco a poco versate il sale, il burro fuso, la grappa e i tuorli continuando a lavorare con la frusta.
In una ciotola a parte montate gli albumi a neve ferma e poi, avendo cura di non smontarli, incorporateli all'impasto.
Scaldate l'olio. Versate un mestolo di composto per ogni fritella in un imbuto e formate dei circoli abbastanza irregolari, formando una sorta di vortice.
Appena sono ben colorite, fate sgocciolare su carta assorbente e ancora calde, servite spolverizzate di zucchero a velo e con al centro la confettura di lamponi.

CONSIGLIO: l'olio deve essere caldo ma non bollente, eviterete di bruciare i vostri strauben.

Sono irresistibili, io vi avverto!
Buon giovedì grasso a tutti!
Ale.

40 commenti:

  1. Ma lo sai che abbiamo avuto la stessa idea? :) Io li ho scoperti da pochissimi questi strauben e li trovo davvero buoni e anche molto belli da vedere! Un abbraccio, Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai Angela...che coincidenza! siamo state telepatiche...mi succede spesso con alcune foodblogger!

      Elimina
  2. Sono contenta di sapere che la tua bimba stia meglio e tantissimi complimenti per le tue frittelle, hanno un aspetto stupendo. CiAO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gio, che gentile che sei...grazie davvero!

      Elimina
  3. Le adorooooo Ale, sono buonissime! :D Complimenti e un forte abbraccio, felice giovedì grasso anche a te :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Vale! Sei tanto dolce...

      Elimina
  4. Conosco gli strauben e sono strepitosi! Li hai preparati in modo stupendo! :D Che acquolina..! Buon rientro al lavoro, stella.. e un bacio grosso alla tua bimba! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ely, ti ringrazio tanto e sei sempre così puntuale nei commenti! Un bacione a te!

      Elimina
  5. Meno male che la bimba sta meglio..in questo periodo è un disastro con l'influenza..
    Ma sai che li ho mangiati spesso in montagna e sono buonissimi!!!
    Li hai preparati benissimo! Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby, sei sempre molto cara!

      Elimina
  6. Che disastro questa influenza, speriamo che passi anche il picco!
    Strepitose queste frittelle, complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo spero anch'io...Grazie Dany!

      Elimina
  7. Ale mi credi non ho fatto neanche un dolcino fritto!!! Spero di farne questo fine settimana !!
    Questi non li conoscevo , però golosa come sono ne assaggerei subito uno!
    Ti abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara Ombretta, se le assaggi non finisci più...un bacione!

      Elimina
  8. hai detto bene strepitosi!! Sono bellissimi e sono contenta per la tua bimba!! Un bacione grandissimo! Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara marina, un bacione!

      Elimina
  9. Dillo...dillo che mi vuoi far "morire" alle 8 di mattina !!! Come si fa a resistere ?? Meraviglia !

    RispondiElimina
  10. Meravigliosi Ale! Mi fanno sempre venire in mente la sagra di via Aosta! :D Un bacione :***

    RispondiElimina
  11. Le viste in tv ma non le ho mai assaggiate , devono essere buonissime, grazie per la ricetta. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sono molto buoni, non ti resta che provarli!!!

      Elimina
  12. Li trovo davvero squisiti,un'aspetto invitante e delizioso nn conoscevo questi dolcetti sudtirolesi,mi piacciono a tavola fanno un figurone!
    a presto
    Z&C

    RispondiElimina
  13. Ciao Ale, ben trovata! Queste frittelline hanno un'aria deliziosa!!!! Assolutamente da provare!
    Grazie di essere passata dalla mia cucina. ora ti seguo anche io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale e benvenuta...mi piace tanto il tuo blog!

      Elimina
  14. Ciao Ale!!mamma mia che meravigliosa ricettaaaaaaaaaaaaa,ho l'acquolina in bocca!!!sto facendo un giochino semplice sul mio blog,sei invitata a partecipare se ti va:serve solo a farci conoscere meglio....ti aspetto!:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale grazie dell'invito ma ho poco tempo e non riesco...perdonami!

      Elimina
  15. Ma sei una creativa ad ampio spettro, cucina gioielli, unghie! Golosi gli strauben, non li conoscevo!
    Mi unisco subito ai tuoi lettori.
    Ciao, candida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Candida, sei davvero molto gentile...benvenuta!

      Elimina
  16. Ale ma tu mi tenti da morire!!! queste frittelle strepitose non le conoscevo...sono di una golosità incredibile!
    quante bellle ricette a me ignote proponi, il tuo bel blog è davvero un ricettario prezioso.

    e son contenta che la tua bimba stia finalmente meglio!!! bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claretta mia, così mi lusinghi...che carina che sei! Ti abbraccio forte e grazie di cuore!

      Elimina
  17. Mamma mia che bontá!! Gnam Gnam.. Non posso guardare queste cose sono a dieta! :/ Appena peró raggiungo l'obiettivo devo assolutamente farle.. Mi segno la ricetta.. mi rimarra la voglia per moltissimo tempo ma ne varrá la pena..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) giuro che ne vale la pena...creano dipendenza! Baci!

      Elimina
  18. Mamma Ale cosa mi hai ricordato ?!?! Gli strauben sono stra buonissimi. Le estati degli ultimi otto anni ho trascorso le vacanze in valle aurina. È tutti i martedì sera andavam alle serate della buona cucina a campo Tures e li non ci facevamo mai mancare gli strauben. Mi hai pure fatto ricordare che quest'anno non mi sono ancora organizzata per le vacanze dolomitiche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora le mie ricette servono a qualcosa... :) grazie Cri, un bacio e buon fine settimana!

      Elimina
  19. wow che delizia, mi piacciono molto i dolci fritti e mi piace il tuo blog al quale mi aggiungo con piacere :-)
    Giovanna (le cose belle della vita)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, benvenuta ( io ti seguivo già da qualche mese) :D

      Elimina
  20. Ciao,complimenti per il tuo blog è bellissimo!!mi sono aggiunta al tuo blog con molto piacere!!ciao e complimenti per la ricetta ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e benvenuto nella mia cucina... :)

      Elimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.