lunedì 28 gennaio 2013

Churros con cioccolata calda, que ricos!

Buongiorno amici, come va? La mia settimana è iniziata male, stamattina alle 6 di nuovo al pronto soccorso: ma stavolta non per ME...la mia piccola ha una febbre allucinante da ieri mattina e nonostante le abbia somminitrato la tachipirina, non si é abbassata...mi hanno detto che é un virus e che nell'arco di  2-3 giorni, dovrebbe passare tutto ( io me lo auguro e poi sono anche tanti giorni che sono via dal lavoro)...ufff!
 *********************************************
A parte questo, i festeggiamenti del compleanno di mia mamma sabato sono andati alla grande e la torta era buonissima ( e non lo dico perché sono di parte), mi hanno fatto tutti i complimenti, soprattutto la mia mamy...

I dolci che vi presento oggi sono spagnoli : purtroppo fritti, non amo friggere come ben sapete, ma la "febbre carnevalesca" di frittelle & co. impazza ovunque e ora ha colpito anche me...
I churros sono diffusi sia in Spagna che in tutta l' America Latina..e sono fantastici!
In Spagna si accompagnano ad una bella tazza di cioccolata calda, soprattutto in occasione della colazione di Capodanno, gli spagnoli si concedono questo lusso "goloso e calorico" per iniziare bene l' Año Nuevo ... Sono divini, credetemi!
CHURROS SPAGNOLI
Per circa una ventina di pezzi mignon

250 ml di acqua
30 g di burro
1/2 cucchiaino di sale
250 g di farina 00 setacciata
2 uova medie
olio per friggere
zucchero a velo e/o semolato q.b.

Fate bollire il burro con l'acqua e il sale. Appena bolle, versate la farina in un colpo solo e mescolate fino a che il composto non sia liscio. Sarà cotto non appena l'impasto si staccherà dai bordi,  fate raffreddare.
Incorporate le uova, una per volta e mescolate fino a che l'impasto non sarà lucido e liscio.
Scaldate l'olio abbondante in padella e mettete il composto in un sac-à-poche con bocchetta piccola a forma di stella.
Ricavate dei bastoncini lunghi circa 10- 15 cm (la dimensione originale è circa 20 cm o più) e friggeteli fino a che non saranno ben dorati.
Scolateli su della carta assorbente e serviteli tuffandoli nello zucchero semolato o nello zucchero a velo oppure in entrambi .
Portate in tavola ben caldi con un'ottima cioccolata calda.
Hasta pronto y un abrazo a todo el mundo,
Ale.

47 commenti:

  1. Che bella scoperta, non li conoscevo...grazie per avermeli fatti scoprire!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) figurati, mi fa piacere...

      Elimina
  2. mamma che darei per averne uno ed inzupparlo in quella cioccolatissima!
    bacioni cara

    RispondiElimina
  3. Mi spiace tantissimo per la piccola. Spero che oggi stia meglio. Sono contenta che la torta di tua madre sia piaciuta,ma non avevo dibbi come pure sono sicura che i churros siano fantastici. Tantissimi complimenti e tantissimi auguri per la tua bimba. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gio, la piccola stazionaria...un bacio e a presto!

      Elimina
  4. Ils sont superbes tes churros, j'adore!

    Bisous

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup, je t'embrasse...

      Elimina
  5. purtroppo non sempre nei bimbi la tachipirina è sufficiente, per fortuna ho un pediatra sportivo che va giù pesante piuttosto che lasciargliela!
    noi invece w.e. di virus intestinale......per i nostri cucciolotti è proprio un periodaccio! resisti, qualche churros dei tuoi e recuperiamo le energie (manca solo che si ammalino le mammme!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) già ammalata io, settimana scorsa..direi che ormai siamo proprio a posto!

      Elimina
  6. ...la mia pediatra spesso non la chiamo, tanto so che non mi prescrive nulla: "Mi umidifichi l'ambiente, tanto aerosol, lavaggi nasali"...mi dice sempre così. Eppure la stimo un mondissimo, ma porca miseria prima di darti qualcosa devo sudare!
    senti ma..........................questi churrosssssss mammamiaaaaaaaaaaa!!!
    li conosco, sono spazialissimi. i tuoi sono anche bellissimi e con quella cioccolata! ma tu sei davvero più golosona di me, non c'è che dire!
    bellissima l'idea di proporre i churros per carnevale; avendoli sempre mangiati in costa azzurra e ai mercatini di natale, non avevo pensato di "traslarli" a febbraio. vedi che fessacchiotta che sono!

    Ti auguro un supoer lunedì e una settimana super

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idem il mio pediatra...ma son tutti uguali???grande Clara, sei troppo forte...bacio!

      Elimina
  7. Ciao Ale :) Mi dispiace tantissimo per la tua piccola e spero possa stare presto bene! Vedrai che si sistemerà tutto! Adoro i churros e mi hai fatto venire voglia di prepararli... sono perfetti! :D Bravissima, un abbraccio e buon inizio settimana! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie amica mia, sei tanto cara...ciao bella!!

      Elimina
  8. Non ho mai assaggiato un churros, durante le vacanze di natale ho fatto qualche giorno a Parigi e mi sono stupita nel vederli in vendita ovunque...più o meno come le crepes...come sono? Sono molto curiosa!
    Bacioni
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono fantastici, devi provarli!!! a me fanno impazzire!

      Elimina
  9. muhmmmmm che buoni salvo la ricetta anche se neanh'io amo friggere, ma ogni tanto si può fare :) Rosalba

    RispondiElimina
  10. poverina la tua piccolina, speriamo passi in fretta questa febbre
    i ciurros li conosco bene perchè li ho mangiati in Spagna e i tuoi sono uguali uguali, hanno un aspetto favoloso
    auguri mia cara

    RispondiElimina
  11. ciao, seguo da un po il tuo blog, ed è bellissimo...
    tutte le volte che vado a Madrid non faccio altro che mangiarli, sopratutto appena fatti e fumanti indipendentemente dalla stagione... XD
    sono ottimi, e per gli spagnoli è la colazione tipica...
    un abbraccio a te e alla tua piccola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sono davvero onorata!

      Elimina
  12. Tieni duro tesoro..passerà...stai su !
    Mi consolo con il tuo meraviglioso dolce ! Un abbraccio forte !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary! auguri al tuo papà, che si riprenda presto...

      Elimina
  13. Ale cara , spero che la tua piccola si rimetta presto..
    Che buoni questi dolcetti con la cioccolata calda poi son divini:)))
    Baci

    RispondiElimina
  14. questi curros con la cioccolata calda me gustano proprio. Grazie per averli postato, un augurio di presta guarigione a tua figlia , un bacio a presto

    RispondiElimina
  15. Povera piccola, spero si riprenda presto!
    Per la torta di tua mamma non c'erano dubbi ... era stupendissima!!
    E questi churros con la cioccolata ... io li ho mangiati una sola volta ma me li ricordo moooolto bene!! I tuoi sono favolosi!
    Un baciooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolce tenera Monique...un bacione anche a te!

      Elimina
  16. Cara Ale
    Avevo letto ieri della piccola.. Spero meglio ora. Ma di sicuro con una mamma così cara come te.
    Ecciti con un'altra delizia ^^
    Tu sei sempre così ricca di ricette e usanze! Troppo brava :) io pure ho pasticciato con cacao d cioccolato e domani post con un semplice diy;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Vaty...sei davvero carina a dirmi questo...un bacio!

      Elimina
  17. Interessante questa ricetta,mi piace provare cose nuove...grazie per esserti unita ai miei sostenitori...contraccambio...a presto.

    RispondiElimina
  18. Come promesso eccomi qua! complimenti per questi churros, davvero gustosi! :)

    RispondiElimina
  19. Ciao Ale, spero che la tua bimba stia meglio ora.
    I churros non li ho mai fatti, ma i tuoi sembrano proprio come li vorrei, quindi segno la ricetta e vado a provarli. Ti faccio sapere.
    Un bacione grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi, ho appena finito di friggere.
      Premetto che ho ottenuto un dolce mooooooolto buono (anche a mia madre sono piaciuti) solo che ho ottenuto dei veri e propri zeppoloni gonfi maxi churros, non dei bastoncini sottili come i tuoi(pur usando una bocchetta piuttosto piccola), e ho avuto dei problemi nella realizzazione dell'impasto.
      Ho seguito la ricetta alla lettera, ma quando ho versato la farina nell'acqua ho ottenuto un impasto molto duro che non potevo lavorare per farlo rimanere sul fuoco fino a che non si staccava dai bordi (come sempre si fa per le classiche paste choux). Sicura ci voglia lo stesso peso di acqua e farina?
      Oggi in ogni caso faranno la gioia di tutti, ma volevo chiederti come mai ho ottenuto questo risultato anomalo :o)
      Ti abbraccio.

      Elimina
    2. Cara Vale, innanzitutto mi onora il fatto che tu abbia provato una delle mie ricette e ti ringrazio...per quanto riguarda l'impasto, le dosi sono giuste: la farina è uguale all'acqua,la farina devi incorporarla setacciata e in un colpo solo: l'impasto è piuttosto corposo ma si stacca subito dalle pareti della pentola! Quando aggiungi le uova però l'impasto si ammorbidisce di parecchio ed è molto lavorabile con la sac-a-poche...io ho utilizzato una bocchetta a stella piccola...
      Che tipo di farina hai utilizzato? La mia era 00 e le uova medie...forse avrei dovuto specificarlo nella ricetta!
      Ad ogni modo sono contenta che siano buoni e che siano piaciuti anche alla tua mamma, è comunque un bene provare le ricette così ci si confronta e si migliora (anzi vado ad aggiungere questi dettagli nella ricetta).
      Le prime volte che ho fatto i churros anch'io non erano granché, credo che la prossima volta ti verranno perfetti, ne sono sicura! Ciao Vale e grazie ancora!

      Elimina
    3. Allora riproverò e userò una bocchetta ancora più piccola. Male male che vada le rifarò con un po' meno farina, ma mantenendo la tua ricetta.
      Baci :o***
      PS Ti segnalo che nel post hai scritto bocchetta grande.

      Elimina
    4. Perdonami Vale ma sono reduce da diverse notti insonni e sono "leggermente" sfasata...correggo subito mia cara! :)

      Elimina
    5. Ci mancherebbe Ale, te l'ho scritto solo perchè avevo capito che era una svista.
      Oggi, dopo che ci siamo scritte, ne ho date un po' anche ai vicini e dopo poco hanno telefonato per fare i complimenti :o)
      Ti abbraccio.

      Elimina
    6. :) ne sono davvero felice! notte Vale!

      Elimina
  20. Ciao! arrivo qui dal commento che hai lasciato al mio blog e sono davvero felice di aver potuto scoprire il tuo!.. Sai che cercavo da tempo una ricetta affidabile per i churros? Dopo qualche vacanza in Spagna me ne sono innamorata.. Quando affronterò il fritto (che anche io non amo) la proverò sicuramente!
    A presto!
    ps spero che nel frattempo la tua piccola si sia ripresa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Linda (hai lo stesso nome della mia bimba), benvenuta! La piccola è ancora malatina purtroppo...ad ogni modo, grazie!

      Elimina
  21. questi churros non li ho mai assaggiati! pucciati nel cioccolato devono essere super golosi!! ti dedichiamo un premio cara, se ti va passa a ritirarlo! a presto, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, che gentile!

      Elimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.