venerdì 16 novembre 2012

La pasta per bignè o meglio conosciuta come pasta choux...

I bigné sono un classico della pasticceria e realizzarli in casa è davvero semplice: pubblico questa ricetta su richiesta della mia collega Christel e spero che la  riproduca presto con successo!!!
PASTA CHOUX (ricetta tratta da "Il nuovo oracolo delle torte")

Per circa 15 bigné

75 g di farina Molino Chiavazza
50 g di burro
2 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci
130 ml di acqua
sale

In una pentola riunite 130 ml di acqua, il burro e un pizzico di sale. Ponete sul fuoco e appena bolle, spegnete e versate tutta in una volta la farina setacciata. Mescolate a lungo con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una palla compatta che si staccherà completamente dai bordi della pentola. Lasciatela quindi intiepidire e aggiungete le uova una alla volta controllando la consistenza della pasta che non dovrà essere troppo molle, dovrà apparire lucente e cadere pesantemente dal mestolo. Infine incorporate il lievito  e sollevate l'impasto con una spatola per farlo areare e ottenere dei bigné più gonfi.
Coprite la placca con della carta da forno e con l'aiuto di un sac-à-poche distribuite dei mucchietti distanziati di almeno 10 cm in quanto i bignè gonfieranno parecchio in cottura. Cuocete in forno caldo statico ( io ho acceso il forno 5 minuti prima di infornare, il mio forno scalda velocemente) a 220° per 20 minuti.
Non aprite mai il forno durante a cottura per non compromettere il risultato.
Quando saranno pronti, lasciateli raffreddare e incideteli leggerente per farcirli.
Ecco a voi l'interno, che dovrà essere completamente asciutto:
Vi auguro una dolce notte!
Ale.

24 commenti:

  1. Fantastica.. mi diverte un mondo fare la pasta choux!! :D Grazie amica cara! Un abbraccione e dolce notte a te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amica mia , buon weeekend!!!

      Elimina
  2. Adoro i bignè anche senza ripieno! E le tue foto fanno venire voglia di allungare la manina oltre lo schermo del pc!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura a prestissimo...

      Elimina
  3. Bravissima! Ti sono venuti perfetti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie marina...un bacione!

      Elimina
  4. UNa favola, belli gonfi e vuoti dentro. Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gio, che gentile che sei!

      Elimina
  5. Bravissima Ale! :) Ti sono venuti perfetti :) Li ho fatti tempo fa con la ricetta di Alciati ma proverò anche la tua versione :) Un bacione e buon weekend :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolce Vale, un buon weeend anche a te!

      Elimina
  6. Semplicemente meravigliosi !

    RispondiElimina
  7. Io sono una fan dei bignè, sono così sofficin e leggeri!!

    RispondiElimina
  8. devo cimentarmi anche io prima o poi!

    RispondiElimina
  9. Ale, i bignè sono sempre favolosi! Complimenti davvero perchè ti sono venuti bene!
    Baci
    Francesco

    RispondiElimina
  10. Ale complimenti ti sono venuti benissimo!
    Baci
    Francesco

    RispondiElimina
  11. che brava sono davvero perfetti!!!!
    buona domenica e un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara e buona domenica anche a te!

      Elimina
  12. Come si fa a stare senza bignè??
    Sono buoni e versatili (anche per delle preparazioni salate) ... ma non ti nego che poi alla fine li preferisco nella versione con tanta crema pasticcera all'interno! ;-)
    Ti sono usciti una vera meraviglia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, che carina che sei e così piena di entusiasmo...un bacione!!!!

      Elimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.