lunedì 12 novembre 2012

La "Frau" wiener Schnitzel servita alla maniera austriaca...

Vi è mai capitato di andare in Austria? Sìiiiiii? Se doveste passare da quelle parti o anche in qualche tipico ristorantino dell' Alto Adige, potreste ordinare una deliziosa cotoletta servita con Preiselbeerenkonfitüre ( ossia con confettura di mirtilli rossi)...
L'abbinamento vi sembrerà azzardato ma posso assicurarvi che è davvero una delizia! Ricordatevi di panarla bene, è quello il buon segreto per una cotoletta "perfetta"...
WIENER SCHNITZEL MIT PREISELBEEREN (COTOLETTA CON MIRTILLI ROSSI)
Per 2 persone
2 fettine di vitello ( oppure manzo)
1 uovo grande
farina q.b. Molino Chiavazza
pangrattato molto fine
confettura di mirtilli rossi
olio per friggere
sale

Battete le fettine di vitello col batticarne. Battete l'uovo con il sale. Passate le fettine nella farina, poi nell'uovo ed infine nel pangrattato.
Fate dorare bene la cotoletta e servite accompagnando con una piccola ciotolina di marmellata di mirtilli rossi.

Se siete audaci, l'accostamento vi stupirà e vi piacerà...Io la prima volta che l'ho vista nel piatto sono rimasta stupefatta, non pensavo che carne e marmellata insieme potessero essere abbinate!
Vi ricordo che il tacchino ripieno del giorno del Ringraziamento negli States si gusta con la gelatina di mirtilli rossi: io sono una tipa davvero curiosa e mi piacciono gli "strani" accostamenti!!!!
 Con questa ricetta artecipo al contest Cucinando curiosando di Paola del blog Radici di Zenzero



Vi auguro una buona serata oppure un austriaco in questo caso direbbe: "schönen Abend"...
Ale.

50 commenti:

  1. si si, carne e mirtilli mi gustano moltissimo!!!! Pensa che sono pure disposta a mangiare le polpette dell'Ikea!!!! un bacio marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao marina, ti ringrazio...la cotoletta così a me fa veramente impazzire!

      Elimina
  2. Wirklich gut, mein Freund! :D Siii.. la mangiavo sempre da piccina.. sia da mia zia che in Austria. Pensa, me la servivano con dei bastoncini ai quali c'erano attaccate apine di carta.. ma per i bimbi la chiamavano 'Micky Mouse Teller' :D Deliziosa, davvero.. quanti ricordi cara...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vielen Dank, liebe Freundin!quante ne inventano per i bambini, sono contenta che questa ricetta ti piaccia, cara Ely! Dicke Umarmung, Ale.

      Elimina
  3. Mmmm... io sono audace, eccome! Adoro gli abbinamenti particolari e provarne di nuovi... salvo subito la ricetta! :D Complimenti! :D P.s.: sono quasi pronta per il tuo contest, sai? :) Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, ti ringrazio, provala e poi mi dirai!!! Quasi pronta???? woow non vedo l'ora di vedere la tua fantastica proposta... :) grazie bella!

      Elimina
  4. mmmmmmmmm.....delizia da provare!!!:-) Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) sì da provare...ciao ale!

      Elimina
  5. Non ho mai avuto il piacere di andare in Austria, ma sono per gli abbinamenti strani e azzardati e mi piace moltissimo questa bistecca così condita!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie anto, sono sicura che ti piacerà...un bacio e a presto!

      Elimina
  6. Risposte
    1. sì sono proprio buone, purtroppo...hehehe!

      Elimina
  7. a me piace molto abbinare la carne a queste marmellate poco dolci, per la wiener mi sembra manchi la panna nella panatura, se non sbaglio nella ricetta austriaca c'è ma esistono tante versioni. un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefy...Ci sono diverse versioni...io ho preferito omettere la panna dato che la cotoletta è anche fritta...ma se un giorno vorrò farmi proprio del male, ve la riproporrò la panna-version...ciao cara!

      Elimina
  8. In genere non sono molto audace ma questa cotoletta l'assaggerei volentieri!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  9. Ciao Ale,appena tornata dopo quasi tre settimane di cibo "un po' strano" e mi trovo davanti cotanta meraviglia. Miseria che voglia di cotolette mi hai fatto venire :)
    sai che non ho mai provato ad abbinare con una marmellata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala e mi dirai...ho letto del tuo viaggio "cinese"....madonna non dev'esser stato facile...cmq ti ringrazi per esser passata da me! a presto!

      Elimina
  10. Ma che ricetta originalissima!
    Complimenti cara Ale, mi piace!

    RispondiElimina
  11. "schönen Abend"!!! :)
    devi sapere che ho provato questa ricetta qualche anno fa, quando sono andata a Vienna.. e per quanto fossi scettica, mi è piaciuta!! :D
    la tua mi sembra molto fedele a quella che ho assaggiato, ed è molto molto invitante.. nonostante l'ora mi ha fatto venire un'acquolina XD
    sperando che ti faccia piacere, ho pensato a te per unpremio.. se ti va passa da me :D
    un bacio!!

    (http://sorbettoalimone.blogspot.it/2012/11/giada-vs-il-riso-della-vergogna-e.html)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, più tardi passo da te...grazie mille! Tschüss!

      Elimina
  12. combinazione fantasticamente deliziosa e azzardata solamente in Italia in realta'. sia qui che nei paesi nord europei, ma anche in asia, abbinare le carni alla frutta e' molto comune. Fra un po' qua per thanksgiving ci mangeremo tutti il tacchino arrosto con la gelatina di mirtilli rossi. buonissimo anch'esso. Lo schnitzel e' un mio favorito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh lo so...non sai che voglia avrei di venire negli states a provare anche il loro tacchino...chissà che delizia! ciao giulia cara!

      Elimina
  13. mi piace moltissimo il gusto agrodolce che dona la marmellata ad un piatto salato...ottima idea cara!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, un bacio a te...

      Elimina
  14. Wow! che voglia che mi è venuta di papparmene una adesso e sono solo le 09:40 forse è meglio aspettare e fare colazione prima!
    Complimenti è bellissima
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Fra, meglio fare colazione prima... :)
      Grazie di cuore...

      Elimina
  15. Un abbinamento a cui proprio non ci avrei mai pensato. Ma lo proverò sicuramente. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. secondo me è un ottimo accostamento...baci
    anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille cara Anna, buona giornata!

      Elimina
  17. Ma dai io non la conoscevo ma mi piace assaggiare tutti gli accostamenti e questo e' davvero particolare:) baci

    RispondiElimina
  18. L'Austria...l'adoro. Ci sono stata in gita (solo a Vienna), e l'ho girata con i miei in camper. Mi sono innamorata da subito della sua elegante austerità!
    E la viennese è una delle poche carni che mangio davvero volentieri. Io abbino quasi sempre la marmellata alla carne, e condivido pienamente l'accostamento. L'importante è che la marmellata sia bella aspra (io la faccio sempre con metà zucchero rispetto alla frutta).
    Ricetta perfetta, complimenti!

    Alice
    operazionefrittomisto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Alice, sei davvero gentile...credo che se vivessi in Austria farei cura di Sachertorte (il mio dolce preferito in assoluto) e di wiener Schnitzel!!! :) un bacione cara!

      Elimina
  19. Mamma mia che delizia, complimenti! Un abbinamento perfetto.
    Buona giornata!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ribana e auguri ancora!!!!

      Elimina
  20. ciao Ale,
    se ti fa piacere ho un pensiero per te. Passa a trovarmi, se hai tempo
    Grazie
    ciao
    Anna

    RispondiElimina
  21. Eccome se la conosco Ale, ne vado ghiotta. All'inizio pensavo che la marmellata non ci stesse bene e invece adesso la metto sempre!! Bacioni!

    RispondiElimina
  22. ihhhh che buona!! da tanto non la mangio!!! urge farla...
    bacioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie rita cara... un bacione grosso grosso!

      Elimina
  23. La prima volto che l'ho assaggiata ero un po' titubante, invece la confettura ci sta veramente bene!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stesso effetto ha fatto anche a me ma poi...non l'ho più abbandonata!

      Elimina
  24. Carissima Ale,
    grazie mille per questa bella ricetta...non la conoscevo, non sono mai andata in Austria...La inserisco subito!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
  25. Sono stata solo a Vienna quasi venti anni fa con la scuola ... e devo dire che eravamo più interessati a divertirci che ad apprezzare la cucina ed i monumenti locali ... cosa ci vuoi fare, quando si è piccoletti e la capa non è bona! ;-)
    Immagino sicuramente che l'accostamento sia favoloso ... mi è venuto subito in mente anche a me le polpettine all'Ikea accompagnate dalla salsa di mirtilli rossi e poi so che in molti abbinano degli arrosti alle marmellate (io non l'ho mai fatto ma mi fido).
    Complimenti!!!
    Baciooo

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.