giovedì 29 novembre 2012

Buon compleanno papà...e grazie a tutti voi!

Buongiorno a tutti, inizio questo post ringraziandovi tutti, uno a uno, per i vostri commenti e per le belle parole che di solito lasciate ai miei post, oggi ho raggiunto un bel traguardo: dopo soli 9 mesi di blog, sono arrivata a 300 sostenitori!!! E il merito è tutto vostro, perché siete voi, a leggermi, a pensare a me, ad apprezzare quella che è forse una delle mie passioni più grandi: la mia cucina...Un bacio a tutti, con tanto affetto! Grazie davvero!
                   *******************************

Ma ora torniamo a noi, oggi è il 29 novembre, una data che non posso mai dimenticare perché è il compleanno del mio adorato papino!!! L'uomo che da sempre per me rappresenta un punto di riferimento, un appoggio...la persona che mi sta sempre vicino quando ho bisogno e quella a cui ho dato gli abbracci più forti e sentiti in vita mia.
Mio padre è una persona vitale, sempre sorridente, con la parola giusta,  amante della compagnia e del divertimento, adora i viaggi e i posti nuovi, ha tanti amici e tante persone che gli vogliono bene: è generoso, affettuoso, disponibile e tanto tanto simpatico!
Sin da piccola io lo adoro, mi ricordo i weekend trascorsi insieme a lui, a fare i "lavoretti" nel suo magazzino pieno di attrezzi (dovete sapere che è un vero artista del bricolage), gli LP di Celentano ascoltati insieme a lui la domenica e i regalini a sorpresa che mi faceva...
Una sera, tornato dal lavoro, mi chiamò dal piano di sotto perché doveva mostrarmi qualcosa... avrò avuto forse 6 o 7 anni, scesi le scale e , con gioia e stupore, vidi una "fiammeggiante" Graziella rossa ad attendermi...era tutta per me e quella volta papà mi fece piangere dalla felicità.
Nel 1994 ho affrontato un'operazione abbastanza complessa rischiando quasi la vita, avevo 11 anni, e pur nascondendosi, vidi mio padre piangere...questa volta non era per gioia purtroppo e DIO, insieme alle preghiere di mia mamma e di mio papà, fortunatamente decise di restituirmi quella vita che ho sempre tanto amato...e il mio papy mi fu sempre vicino!
Quando penso all'infanzia, dunque, penso sempre al mio papà perché ho dei ricordi bellissimi che nessuno potrà mai portarmi via, avere avuto un'infanzia serena per me significa molto e spero di essere un bravo genitore per Linda come tu lo sei e sei stato per me, carò papà..
Ti voglio un bene infinito! Grazie di essere quello che sei!

Anche se oggi ti trovi in Calabria per motivi di lavoro, ho preparato per te, papà, un panettone natalizio, soffice e gustoso, come quelli che piacciono a te...La forma è di un grande ciambellone perché mi intrigava il fatto di dare a questo dolce un aspetto diverso dal solito, ma vi assicuro che è buono e profumato come quello originale!

Vi mostro un foto del mio bel papà, questa risale allo scorso anno al suo sessantesimo compleanno...non lo direste mai, vero? Sembra un giovanotto...
 BUON COMPLEANNO PAPA'!!!
PANETTONE CIAMBELLATO

700 g di farina
250 g  di zucchero
225 g di burro
200 g di uvetta sultanina
30- 40 g  di lievito di birra ( io ho usato quello secco)
3 uova
scorza di due limoni non trattati
zucchero vanigliato
sale

Sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida e impastatelo con 100 g di farina. Incidete il panetto a croce, ponetelo in una terrina infarinata e lasciatelo lievitare per circa per 30 minuti in una zona senza correnti d'aria, io l'ho messo in forno spento preriscaldato a 40°.
Trascorso questo tempo, il composto sarà raddoppiato di volume, lavorate energicamente la pasta con 300 g di farina  e un po' di acqua tiepida e rimettetela a lievitare  per almeno 3 ore fino a che la pasta non sia nuovamente raddoppiata di volume.
Ammollate l'uvetta in acqua tiepida e poi strizzatela e asciugatela. Trasferite il vostro panetto lievitato in una ciotola, unite il resto della farina, il burro fuso e le uova lavorate precedentemente a crema con lo zucchero.
Profumate con la scorza dei due limoni, unite 10 g di sale, e amalgamate per unire bene tutti gli ingredienti. L'impasto sarà elastico e non dovrà essere appiccicoso, mi raccomando...all'occorrenza, aggiungete un po' di farina. Unite l'uvetta e impastate ancora per una decina di minuti.
Imburrate e infarinate uno stampo dai bordi alti ( nel mio caso, ciambellone o stampo da gugelhupf) , trasferite l'impasto lì ( che sarà abbondante in effetti, a me sono venuti anche 5 panettoncini in pirottini di alluminio) e fate lievitare ancora per un paio d'ore, questa volta all'aria in modo tale che la superficie del vostro panettone crei una specie di crosta.
L'impasto lieviterà ancora, raddoppiando il suo volume.
Trascorse queste 2 ore, potete cuocere finalmente il vostro panettone in forno caldo a 200° per i primi 15 minuti, poi a 180° per i restanti 45 minuti.
Nel forno ho inserito una piccola ciotolina di alluminio con dell'acqua per far sì che il panettone non secchi troppo in cottura...
Vi assicuro che è venuto davvero una meraviglia...giudicate voi dalle foto! E dato che le feste sono vicine, mi sono lasciata coinvolgere da questa atmosfera sognante del Natale...
 Un'ultima foto: ci tenevo a farvi vedere la classica "crosticina" in questo caso sotto ( che di solito è sopra!!!)

Con questa ricetta  partecipo al contest Sweet birthday del blog Kucina di Kiara


Buona giornata a tutti e grazie a tutti,
Ale

57 commenti:

  1. Buon compleanno al tuo papà, persona fortunatissima e sicuramente orgogliosa di avere una perla di figlia come te!!! Al giorno d'oggi è molto difficile! Complimenti anche per il ciambellone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela, che cara che sei! :)

      Elimina
  2. Buon compleanno al tuo papà. Non ci credevo quando ho letto l'età. Sembra un giovanotto.
    Bella l'idea del panettone ciambellato, mi piace! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elle...sei molto gentile! a presto!

      Elimina
  3. Amica dolcissima! Che splendore sei e che tenero il tuo papà! Augurissimi, perchè è un angelo stupendo che ti è stato accanto e sempre lo farà.. perchè il suo amore e il tuo insieme sono qualcosa di invincibile! Sei troppo bella, Ale. E questo panettone ciambellato è pieno di affetto, lo si vede! Complimenti anche per i 300 sostenitori stella bella!!! Un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dolce Ely, ti ringrazio per le bellissime parole che mi hi scritto...sei dvvero dolcissima. ti abbraccio!

      Elimina
  4. Ciao Ale ma che belli che siete...mi hai fatto venire nostalgia del mio con le tue parole ma lui è lontano, vive a 600 km e ci vediamo cosi di rado.
    Tuo papà deve essere molto orgoglioso di te, primo per le belle parole e poi per la fantastica torta
    a presto
    fulvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie fulvia, sei davvero molto gentile!

      Elimina
  5. Auguri sinceri ed un bacio al tua papà che ti assomiglia tanto. Coccoliamo i nostri papà, sono gli uomini della nostra vita.
    Un bacione anche a te.
    PAt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo Patty che piacere averti qui...hai proprio ragione, dobbiamo coccolarli! Grazie e un bacio!

      Elimina
  6. Buon compleanno al tuo papà tesoro...e questo post è pieno di affetto e tenerezza..bello il tuo dolce..soffice come una nuvola :)
    Ti abbraccio forte :)

    RispondiElimina
  7. non nostro...tutto merito tua cara che ogni giorni ci delizi con questa prelibatezze!
    bacio

    RispondiElimina
  8. Ciao Ale! Grazie per questa splendida ricetta...e auguri al tuo papino! Inserisco!

    RispondiElimina
  9. Siete bellissimi Ale! tantissimi auguri a tuo Papà e un in blocca al lupo per tutta la strada che farà questo blog :)
    :*** baciiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) che carina che sei....un bacione e grazie!

      Elimina
  10. Ciao Ale, complimenti per la dedica che hai fatto a tuo padre e naturalmente
    tanti auguri!!!
    Il tuo dolce è stragoloso, si vede che è fatto con tanto anore!!!!
    Un abbraccio:))

    RispondiElimina
  11. Tantissimi auguri a tuo papà, buon compleanno!
    Mi hai fatto emozionare con le tue parole, Ale!
    Il dolce dev'essere buonissimo, fatto con tanto tanto amore ed è questo che conta di più. Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che escrivendolo mi sono messa a piangere...mi fa piacere che ti abbia emozionato!Grazie!

      Elimina
  12. Tanti auguri al babbo...un post molto bello Ale..mi sono emozionata!
    Il dolce deve essere buonissimo, sembra così soffice!!
    In bocca al lupo per il contest!
    Bacio,
    Elisa

    RispondiElimina
  13. Auguri al tuo papino e ti stringo per l'emozione che mi hai trasmesso. Complimenti anche per i sostenitori raggiunti e per la ricetta sofficiosa e golosa :) un bacione!

    RispondiElimina
  14. Che tenera sei,buon compleanno al tuo caro Papà,si vede che vi volete un gran bene,siete dolcissimi....come il tuo bel panettone complimenti! Zagara & Cedro

    RispondiElimina
  15. Auguri al tuo papà e complimenti per la ricetta...può essere un perfetto regalo di Natale...Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Ma Ale.. Sei tenerissima :) e complimenti sia per il traguardo sia per questa torta con dedica speciale !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vaty, sempre dolcissima...ti ringrazio!

      Elimina
  17. Buon compleanno al papà!!!! io li compio a marzo ma se vuoi fare anche a me il panettone ciambellato va benissimo!! intanto me la sono segnata:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) certo che sì! che giorno a marzo? Io il 30...

      Elimina
  18. che bel post anche se mi fa un po' intristire per altri motivi.
    Però quel panettone è davvero un bel regalo per il tuo babbo.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi spiace se ti ha fatto intristire.. :(

      Elimina
  19. Buon compleanno al tuo papà, anche il mio ha compiuto gli anni domenica scorsa :)
    Ma sai che vi assomigliate tantissimo? Che dire del panettone se non che è meraviglioso? Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, ce lo dicono in tanti...grazie Dany! buon giornata!

      Elimina
  20. eh si! proprio un giovinotto! ;-) tantissimi auguri, happy birthday anche da Chicago!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) thank you, my dear Giulia!

      Elimina
  21. Anche se arrivo in ritardo gli faccio tanti auguri lo stesso!!! Che bello il rapporto che avete :-) La famiglia è davvero importante!!! Spero che la piccola stia meglio! Ti mando un bacione! A presto ;-)

    RispondiElimina
  22. Ciao Ale, grazie della visita sul mio blog! Questo panettone è fantastico!! Mi unisco volentieri anch'io ai tuoi lettori! Un bacione e a presto.

    RispondiElimina
  23. Ciao, piacere di conoscerti, leggendo il tuo post mi sono commossa e mi hai fatto sorridere, devi essere una persona speciale e hai un papà che devi tenerti stretta, il dolce è buonissimo, ma voi lo siete di più, ti mando un grande abbraccio e se ti va passa a trovarmi. Bacioni e tanti auguri al tuo dolce papà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) che persona dolce e sensibile sei...passo subito a trovarti!

      Elimina
  24. Ho accolto con piacere il tuo invito e ne sono davvero felice, il tuo blog è molto bello e i tuoi post sembrano avere qualcosa di speciale!!! Complimenti per il panettone e tanti tanti auguri al tuo papà!!!!!!

    A presto e buon fine settimana
    Nicoletta
    http://vogliedisapori.blogspot.it/

    PS.
    Ci dev'essere stato un errore telematico perchè non ti vedo tra i lettori...a volte capita!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicoletta, mi spiace per l'inconveniente, ho appena riprovato e credo che ora sia a posto. Fammi sapere, grazie cmq di esser passata. Un bacio e buon weekend!

      Elimina
  25. 20 marzo.......beh 10 giorni....2 segni diversi e anche 2 stagioni!!!! e sorvolo su quante candeline serviranno;-)
    buon week end e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) buona domenica anche a te...un bacio!

      Elimina
  26. Cara Ale, che bella tribute to your padre! Mia padre became 92 years old on Novembre 27 anche! So close to each other. I wish you many more birthdays with your padre! Baci, Roz in America!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you, Rose..you're so kind! Happy birthday to your father as well... :)

      Elimina
  27. Cara, che bel post commovente! Auguri in ritardo al tuo papà e un grande in bocca al lupo per il contest con questo fantastico dolce! Un abbracio :)

    RispondiElimina
  28. Ciao! sai io non avevo visto assolutamente questo tuo post, del resto non si riesce a stare dietro a tutti blog che si seguono e credimi che IO se prendo un'idea da altri blog faccio SEMPRE la segnalazione e metto il link del blog, prova ne è se leggi tutto il mio post che avendo preso la ricetta da Morena l'ho scritto a chiare lettere. Cosa che poco riscontro in altre blogger, sapessi quante volte vedo ricette uguali alle mie appena qualche giorno dopo che le ho pubblicate. Magari semplicemente si hanno le stesse idee. Perciò mi spiace di aver intuito una nota polemica nel tuo commento.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao rita! il mio commento non voleva essere assolutamente polemica...figurati! volevo solo dirti che anch'io avevo fatto un dolce del genere qualche giorno fa, hai frainteso le mie parole e cio' mi spiace...spero che tu mi abbia capito! Un abbraccio!

      Elimina
    2. OK, equivoco risolto.
      A questo punto assaggio una fettina del tuo panettone e te ne offro una del mio, facciamo Natale insieme che ne dici?

      Elimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.