giovedì 4 ottobre 2012

Sono tornata! E con me il mio racconto del grosso grasso matrimonio....albanese

Buonasera amici miei, vi sono mancata, vero??? Voi a me un po' sì anche se sono tornata ieri da un viaggio bellissimo e intenso di emozioni!
Sono stata in Albania al matrimonio del fratello del mio compagno e i matrimoni di tradizione albanese sono davvero "esagerati". vi parla una che di matrimoni ne ha visti abbastanza soprattutto made in Calabria (e si sa che i matrimoni meridionali solitamente sono abbastanza sfarzosi, no?)...
Ma questo li batte davvero tutti...
Sono partita il 22 mattina alla volta di Bari e arrivata alle 7 di domenica al porto di Durazzo (la mia bimba ha preso il suo primo traghetto)... Giornata splendida e gran sole ad accoglierci.
Dopo questo viaggio abbiamo dovuto affrontare un altro viaggio in macchina della durata di 4 ore per arrivare nella città del mio compagno.
Stanchi, stravolti, abbiamo trovato, oltre alla famiglia di lui, una miriade di parenti pronti a salutarci e vedere la mia dolce cucciola.
Da allora fino a domenica 30 in casa dei miei "suoceri albanesi" è stato un viavai di parenti, amici e conoscenti: grandi balli fatti nel giardino/cortilletto di casa per tutta la settimana musica popolare albanese e usi e costumi di un popolo che ci insegna tanto.
Dal lunedì al giovedì tantissima gente veniva a trovare lo sposo a casa dei suoi genitori, d'altra parte la sposa faceva lo stesso a casa sua.
Il venerdì ancora tanti balli all'aperto e cena con tantissimi parenti e lo sposo...la sera è arrivato un gruppo di musicisti di fisarmonica, clarinetto e tamburo che ci ha tenuto compagnia fino alla domenica.
Sabato pomeriggio 13 invitati scelti (parenti dello sposo) + i fratelli/sorelle con rispettive compagne sono chiamati a prendere parte alla festa della sposa che festeggia con i suoi parenti in una sala apposita dove vengono servite 3 portate (antipasto, portata di carne, portata di pesce).
Dopo l'apertura delle danze da parte dei parenti della sposa e di questi pochi eletti dello sposo, marito e moglie possono iniziare a danzare al centro della sala.
Oltre a ciò costumi tipici maschili e femminili fanno da sfondo... i balli albanesi sono una lunga catena di persone che si tengono per mano alzando le braccia e muovendo passi coordinati al tipo di musica (più o meno ritmata ma sempre tipica albanese).
Domenica mattina lo sposo e i suoi familiari vanno a prendere la sposa nella sua casa facendo una sfilata interminabile di macchine, di musica e di fazzoletti sventolati dai finestrini per tutta la città.
Si rientra accogliendo la sposa in casa dello sposo a cui verrà data un'acqua con cui bagnare la parte superiore dell'ingresso, soto le braccia le faranno portare del pane fatto in casa e infine dei cavoli.
La sposa a aquesto punto si ritira per tutta la giornata nella stanza da letto (da cui non uscirà se non nel tardo pomeriggio per le foto con lo sposo in una sorta di parco).
Dovete sapere che da quelle parti molte coppie vanno a vivere a casa dei genitori dello sposo, vivendo tutti insieme. E questo è il caso anche del matrimonio a cui ho partecipato io.
La domenica sera, festa nel locale organizzata dalla famiglia dello sposo, a cui ad una certa ora si uniscono i rispettivi 13 invitati scelti da parte della sposa. I festeggiamenti sono stati lunghi e hanno tutti ballato fino alle 4 di notte ( me compresa).

E' stata una settimana intensa, diversa, interessante anche se un po' stancante...
Io al momento ho un virus intestinale che non mi permette di venire sui vostri blog in quanto ho una forte nausea e continuo ad andare al bagno ma vi prometto che la mia attività culinaria si metterà in moto nei prossimi giorni.
Un bacio a tutti!

Ale.

32 commenti:

  1. Tesorina guarisci presto!!!! Mi raccomando.. il tuo racconto è stupendo.. quante tradizioni hanno, quante ritualità! Mi sono stupita anche io di vedere quanto in Ungheria sia differente rispetto a qui.. che, per quanto lungo, non passa attraverso momenti 'predefiniti' di tradizione..!! Un panorama interessante delle usanze albanesi.. che mi ha interessata tantissimo! Riposa, stella.. riposa!!! Un bacione!!! Ci sei mancata! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely....grazie mia cara! Mi mancavano il tuo dolce scrivere e le tue parole sempre piene di affetto.un abbraccio!

      Elimina
  2. Che bel raccontoooo! Io sono calabrese, pensa che circa 20 anni fa al mio paese ci si sposava e gli invitati erano intorno agli 800, si prenotavano più ristoranti e gli sposi passavano il pomeriggio o la serata in macchina per andare a trovare i loro ospiti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Mariangela, anche tu calabrese????un'altra mia conterranea allora anche se io sonoal nord da anni...addirittura 800??? io me ne ricordo uno record da 500 invitati e direi che erano davvero troppi!!! baci e grazie

      Elimina
  3. Bentornata cara!
    Un racconto bellissimo, è bello conoscere usi e tradizioni di altre popolazioni!
    grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi!
    felice serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'accoglienza...e grazie per aver letto con intresse la mia storia!

      Elimina
  4. Bello conoscere le tradizioni di altri Paesi.
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille e buona serata anche a te!

      Elimina
  5. mannaggia al virus!!! Il tuo racconto è molto bello, è incredibile come in un paese così vicino al nostro le tradizioni siano così diverse! Sai tuoi racconti mi sembra che, nonostante la durata dei festeggiamenti, si badi di più alla semplicità e alla convivialità rispetto alle nostre usanze! Una domanda: ma perchè la sposa resta tutto quel tempo nella stanza da letto?
    Un bacio e guarisci presto! Ciao Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, spero di rimettermi presto in forze! Un bacione!

      Elimina
  6. Il virus intestinale è molto fastidio,ti auguro di guarire presto. E' moltp curioso conoscere i costumi degli altri paesi. Grazie per averne parlato con noi e per le bellissime foto.Auguri agli sposi e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' davvero fastidioso sì e si sta da cani, sono giorni che non mangio quasi nulla e sono debolissima!Grazie mille! Un bacione e a presto!

      Elimina
  7. Che rituali e quanti festeggiamenti!
    E' sempre bello far festa per degli eventi così belli e gioiosi!
    Riprenditi presto, ti aspettiamo!
    Un bacioneeeee cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique....grazie mia cara, davvero tanto gentile...un bacione grosso!

      Elimina
  8. Tesoro ben tornata :) Ma sai che ti stavo pensando proprio stasera ??
    So qualcosa dei matrimoni albanesi..la mia collega di Tirana mi ha raccontato il suo e mi ha fatto vedere le foto con il famoso cambio abito !
    Grazie per aver condiviso la tua bellissima esperienza. Bacetti e buona notte !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary, grazie cara...ti ho pensata anch'io quand'ero a Bari...anzi a dire il vero avrei voluto dirti che ero lì ma abbiamo avuto solo il tempo per imbarcarci...sarà per la prossima! Buona giornata!

      Elimina
  9. I hope that you are feeling better Daniela. Thank you for sharing about the Italian wedding in Albania; so interesting! I have been to a very traditianal Italian wedding in Chicago, Illinois, USA, so elaborate with wine-infused recipes! We traditionally give all of our wedding guests Italian 'confetti' at our family weddings!

    Be well and happy,
    Rosalinda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Rosalinda, thank you for your comment...I love weddings and this one was really nice...hope to hear from you soon. Have a nice day!

      Elimina
  10. ALe bentornataaaaa! E che settimana pazzesca hai vissuto!:D Io adoro i matrimoni dove si canta e si balla, dove si respira il folklore, quindi mi sarebbe sicuramente piaciuto! E ora aspetto di leggere le tue ricette, quindi torna il più presto possibile in forma! Dannato virus intestinale che rompe sempre le scatole!:( Ti abbraccio e guarisci presto, bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Margò, grazie mille della tua gentile accoglienza...sei davvero molto gentile!Sì se ami questo genere di eventi, avresti adorato questo matrimonio...ciao cara e grazie! :)

      Elimina
  11. Ciao Ale! :D Bentornata tesoro, mi sei mancata! :) Mi dispiace tanto per il virus, so cosa significa e ti auguro una velocissima ripresa! :) Grazie per aver condiviso la tua esperienza e le tue foto con noi :) Un abbraccio e a presto, buona giornata! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, anche tu mi sei mancata...ti abbraccio forte e grazie mille!!! :)

      Elimina
  12. Wow che festeggiamenti!!! Io sarei stremata eeheheh Bellissimo racconto cara :-) Bacioni e buon we! E Mi raccomando rimettiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!Buon weekend anche a te...un bacio

      Elimina
  13. Sembra la trama di "Il mio grosso grasso matrimonio greco" :) è bello conoscere le tradizioni di paesi diversi dal nostro, ma come hai ben detto tra i matrimoni del nord e del sud c'è un abisso di differenza, ognuno interpreta la giornata a modo suo. Mi piace tanto il tuo racconto! Bentornata Ale! Mi dispiace tanto per il virus, speriamo passi in fretta, ho visto le foto, grazie per averle condivise con noi :) Un bacino a Linda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ylenia, ti ringrazio, sei molto cara...un abbraccio!

      Elimina
  14. Bentornata Ale!!! Che bella vacanzetta ti sei fatta e che bel matrimonio! Chissa' poi come e' piaciuto il traghetto alla piccolina! Mi dispiace troppo che tu non stia bene, riprenditi prestooooooo!
    abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  15. Ale mi sei mancata!!!
    Che bello questo post...grazie per averlo condiviso con noi!!!
    Dai rimettiti al più presto!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
  16. Lory Laroshaprile 30, 2013

    hahahahahahhaaaaaaaaaaaaa Credimi, io non sarei riuscita a raccontare meglio di te come si festeggia un matrimonio nel mio paese. A volte quando racconto alle mie amiche qui mi stanco, tanto mi sembra lunga la storia :))))))il beelo (o il brutto ) è che quelli che si divertono di più sono gli invitati perchè li sposi mdevono stare belli composti. Mi riccordo quando si è sposata una mia vicina. Ha ballato cosi tanto al suo matrimonio che tutti la guardavano come se stesse facendo non so che. Ma scusate, ho detto a qualcuno, era o non era la sua festa? che vuoi fare, questione di mentalità...Baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condivido a pieno le tue parole...e mi spiace tanto per gli sposi, che escono fuori da un matrimonio così, distrutti e stravolti! ciao a presto allora! mirupafshim! :P

      Elimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.