sabato 7 luglio 2012

La bruschetta del mediterraneo...

Buongiorno a tutti, qui oggi piove e devo dire la verità: SONO CONTENTA!

Lo so, tanti non saranno d'accordo con me perché il sole, il caldo e l'estate sono meravigliosi ma a me il caldo da un anno a questa parte mi fa stare male...Lo scorso anno di questi tempi ero incinta della mia cucciola e non vi dico quanto ho sofferto...ho avuto delle gambe, caviglie e piedi così gonfi da sembrare un elefante e il caldo che ho patito non lo auguro a nessuno...e da allora ( non che fossi stata freddolosa in vita mia anzi..) il caldo mi fa stare male, mal di testa, forte debolezza e, per non averne nostalgia, gambe, caviglie e piedi gonfi...un peso insomma!
E oggi l'aria è alquanto freschina visto il temporale, i miei piedi ringraziano...

La ricetta che vi presento oggi è una bruschetta un po' innovativa ma deliziosissima che ricorda i sapori e profumi del mare e soprattutto quelli del mediterraneo...


BRUSCHETTA MEDITERRANEA DI MARE CON POMODORI, TIMO, OLIO AL LIMONE E MERLUZZO PASTELLATO AL FORNO

Ingredienti per 4 bruschette

4 fette di pane tipo toscano
2 filetti di merluzzo surgelati tagliati a metà (quindi 4 pezzi)
125 g di farina
1 cucchiaio di olio evo Fattoria san Sebastiano
80 ml di birra bionda
75 ml circa di acqua
pangrattato q.b.
1 albume montato a neve
2 grossi pomodori tagliati a cubetti
abbondante timo
2 cucchiai di olio aromatizzato al limone Fattoria san Sebastiano
poco sale

Per la pastella: setacciare la farina in una terrina e mescolate con l’olio, la birra e l’acqua.
Emulsionare bene per qualche minuto e lasciate riposare. Montate gli albumi a neve ben ferma e in seguito, dopo la mezzora di riposo, aggiungeteli alla pastella. La pastella dovrà essere densa e ben ferma, tuffate i filettini di pesce e subito dopo impanateli per un risultato più "stabile".
Passate i filettini al micronde (o in forno normale se non fa troppo caldo) con la funzione crisp per 10 minuti, gli ultimi 2 minuti fateli dorare con la funzione grill.
Condite i pomodori con olio al limone, sale e abbondante timo.
Grigliate il pane su una piastra (potete farlo anche prima per uno spuntino in riva al mare), disporre su ogni fetta un filettino pastellato (sono buonissimi anche freddi) e poi sopra i pomodori.

Bon appétit!



Che ve ne pare??? A me e al mio tesoro sono piaciute tantissimo!

Con questa ricetta partecipo al contest Un picnic in riva al mare del blog I Sapori di casa mia



A presto e buon fine settimana,
Ale.




12 commenti:

  1. Gustosissima variante di un piatto che adoro!!

    RispondiElimina
  2. Buona! La inserisco subito!

    A presto!

    Lucy :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per avermi inserita e a presto spero!

      Elimina
  3. Cara Ale, nonostante io non abbia tutti questi problemi..non ti nascondo che soffro molto anche io il caldo..

    La tua bruschetta è favolosa...e quel merluzzo pastellato è una vera tentazione :)

    Un bacio e buona notte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary cara, grazie mille...ti auguro un sereno sabato.
      Ale.

      Elimina
  4. Ma quanto sono sfiziose queste bruschette!!
    E che bela idea quel merluzzo pastellato!!
    Me la segno perchè la devo assolutamente provare!!
    Un bacione e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  5. mamma mia, io ci vivrei tutta l'estate di bruschette!!Poi col pomodorino fresco e l'originalissima variante del merluzzo è una libidine!!preferisco le bruschette a qualsiasi altro piatto, e tu mi hai suggerito una sfiziosissima variante!!Salvata!:*
    Ps. Non parliamo del caldo, che ci sente Caron...ops...Minosse :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa piacere che ti siano gradite...

      Elimina
  6. Adoro le bruschette! Questa variante è davvero golosa!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.