mercoledì 13 giugno 2012

Riccioli di pasta con sugo alle polpettine alternative

E' buona tradizione, nel Sud -Italia, mangiare piatti ricchi per il pranzo della domenica...
Ricordo mia nonna preparare il sugo la mattina presto per renderlo super cremoso ( e alla fine super concentrato) e il profumo del soffritto e del pomodoro si diffondeva per tutta la casa...
La domenica scorsa, con un po' di nostalgia della mia nonnina, che non è più tra noi da qualche anno, ho voluto preparare il sugo con le polpettine...ma le ho chiamate alternative perché sono fatte al microonde!!!!
Risultato ottimo, molto più leggero e comunque gustoso....preferisco evitare i fritti dove posso!
Ma ora vediamo la ricetta:

RICCIOLI DI PASTA CON SUGO ALLE POLPETTINE ALTERNATIVE

Ingredienti per 4 persone

350 g di pasta ricciola ( non ho in mente il nome di questo formato, magari qualcuno può aiutarmi???)
1/4 di cipolla rossa
olio evo q.b.
mezzo bicchiere di Vinchef
700 ml di passata di pomodoro
300 g di macinato misto
2 panini piccoli duri ammollati nel latte
prezzemolo
1 spicchietto d'aglio
2 cucchiai di pecorino
1 cucchiaio di grana
1 uovo
prezzemolo
noce moscata
pangrattato

Preparate il sugo facendo soffriggere la cipolla e facendola imbiondire, aggiungete Vinchef e fatelo sfumare. Aggiungete la passata di pomodori e fate cuocere per almeno 40 minuti per farla restringere un bel po'.
Preparate le polpettine: mescolate il macinato al pane strizzato, aggiungete sale, pepe, i formaggi, lo spicchio d'aglio tritato e la noce moscata. Aggiungete l'uovo e il prezzemolo e impastate ( se l'impasto dovesse risultare troppo molle aggiungete del pangrattato all'occorenza).
Formate delle piccole palline e passatele nel pangrattato.
Ponete le polpettine in una teglia per microonde con un filo d'olio e cuocetele per circa 15 minuti con la funzione Crisp.
Lessate la pasta in acqua bollente per circa 12 minuti.
Non appena le polpette sono pronte, tuffatele nel sugo e condite la pasta...


Davvero fantastiche e saporite!

Con questa ricetta partecipo al contest "Cucina al microonde" con Lékué del blog Pan per focaccia

A presto,
la vostra Ale

16 commenti:

  1. Ces pâtes sont superbes est très appétissante!

    Bisous

    RispondiElimina
  2. Anch'io cerco sempre di evitare i fritti appena posso e tu hai fornito un'ottima alternativa! Questo sughetto poi è davvero invitante!! Complimenti Ale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie clara, sei molto gentile!

      Elimina
  3. Che piatto buonissimo Ale! Hai avuto un'idea geniale!
    Me lo faccio stasera, sarà contanto anche mio marito! Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bella! cos'ha detto tuo marito?

      Elimina
  4. Pasta & Polpette..ma cosa c'è di meglio ??? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehe...nulla di meglio! :)

      Elimina
  5. Ciao Ale, ho scoperto da poco questo formato di pasta e casa mia sono andati tutti matti! Le polpettine al microonde non ci avevo mai pensato, la prossima volta provo! ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille... provale e fammi sapere!

      Elimina
  6. ha propri un'aspetto invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Ciao Ale, eccomi a curiosare " a casa tua"!!
    Grazie per essere passata da me e per avermi invitata, è sempre un piacere scoprire nuovi blog.
    Questa pasta con le polpettine alternative nella cottura , mi sembra ottima, anche per me le polpette al sugo sono un bel ricordo dell'infanzia.

    Quel formato di pasta credo siano i "Cellentani" o "Cavatappi".

    ciao loredana e..in bocca al lupo per il contest! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di esser passata nella mia casa virtuale...e grazie dei complimenti, spero a presto!!!!

      ps. si chiamano cellentani, è vero, lo avevo proprio cancellato questo termine, mille grazie!!!

      Elimina
  8. Ciao Ale, eccomi a curiosare " a casa tua"!!
    Grazie per essere passata da me e per avermi invitata, è sempre un piacere scoprire nuovi blog.
    Questa pasta con le polpettine alternative nella cottura , mi sembra ottima, anche per me le polpette al sugo sono un bel ricordo dell'infanzia.

    Quel formato di pasta credo siano i "Cellentani" o "Cavatappi".

    ciao loredana e..in bocca al lupo per il contest! ;)

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    grazie mille per la tua ricetta e scusami se passo solo ora!
    Buon pomeriggio :)

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.