venerdì 22 giugno 2012

Omaggio all'Albania....

Forse non vi ho mai detto, ma sono stata in Albania per ben 3 volte e ho sempre mangiato delle cose buonissime...adoro il byrek, il soufllaqe, lo sheqerpare...lo so questi nomi non vi dicono niente ma nel mio blog poco per volta ve le presenterò tutte queste ricette divine...
L'Albania è un paese che ha avuto una storia travagliata di guerre e pesanti invasioni e dominazioni, ma nonostante tutto il popolo è forte, non si lascia abbattere dalle contrarietà e ha voglia di ricominciare. Oggi, infatti, il paese è in pieno sviluppo su tutti i fronti e sta tentando di abbandonare il precedente periodo buio...Le persone del posto poi mi hanno sempre accolta con grande rispetto e ospitalità e addirittura qualche signora mi ha ceduto il posto in autobus solo sentendomi parlare in italiano e un'altra volta ancora una signora padrona di un negozio, mi ha regalato un paio di orecchini senza che avessi acquistato nulla, mi parlava di sua figlia che era in Italia e che non vedeva da tempo...non credo che una cosa così possa capitare altrove...o almeno non in Italia!
Sapete perché rendo quest'omaggio all'Albania? Perché il mio principe azzurro è albanese, è padre della mia tenera bimba e stiamo insieme da ben 7 anni ( festeggeremo l'anniversario proprio il mese prossimo!).
Il mio uomo è anche lui un uomo forte, lavoratore, sempre pronto ad aiutare, dolce, generoso ed è anche uno splendido papà ( mi aiuta tantissimo con la bimba, la lava, la cambia, la veste, le fa il bagnetto, un vero tesoro...)!
Scusate la divagazione familiare, ma ora torniamo al lato gastronomico: mia suocera in Albania mi prepara sempre delle cose meravigliose e ieri ho avuto un'altra illuminazione: ho visto dei friggitelli in frigo e ho pensato subito a lei!
A pranzo una volta mi ha presentato degli ottimi peperoni saltati in padella con un formaggio molto simile alla nostra ricotta, solo che il loro cibo è tutto genuino, peperoni del proprio orto e ricotta freschissima...beh non vi dico che bontà...
Il piatto si chiama  Speca më gijzë e tradotto letteralmente sarebbe " peperoni con ricotta" ma io ho "reinterpretato" il piatto facendolo a modo mio ed è venuto buonissimo e velocissimo:

FRIGGITELLI A MODO MIO ( ispirazione da Speca më gijzë )
Per 2 persone:

8 friggitelli
1 filo d'olio evo
sale
pepe
2 cucchiai di formaggio cremoso
1 cucchiaio abbondante di pangrattato

Mettete i friggitelli con l'olio in padella coperta con coperchio e cuocete a fuoco medio per circa 10 minuti. Quando i peperoni saranno anneriti e quindi cotti, aggiungete il formaggio e il pangrattato, formando una sorta di crema. Aggiustate di sale e pepe e servite come contorno.

Sono ottimi!


Con questa ricetta partecipo al contest Un paese nel cuore de La cucina di Monique


e al contest Un viaggio nel piatto di Fool for food e Le Delizie Itineranti

A presto e buon weekend ( mi assento per un paio di giorni),
la vostra Ale.


17 commenti:

  1. l'abbinamento peperoni-formaggio in questa ricetta mi incuriosisce...devo provare!
    buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono buonissimi...prova e mi dirai!!!

      Elimina
  2. I peperoni con il pangrattato li mangio sempre, devo provare ad aggiungere il formaggio, decisamente!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per aver realilzzato una gran bella ricetta! Mi è piaciuto leggere il tuo entusiasmo e la tua passione per la tua metà e per il suo Paese :) buon w-e!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara clara, purtroppo weekend sfumato: la mia piccolina ha di nuovo la febbre!

      Elimina
  4. Hai ragione , in Albania si mangia divinamente ! Ho mangiato delle bavette con i datteri di mare che credo di non aver mai mangiato così buoni neanche in Italia. Mio padre è rientrato proprio oggi da Tirana e mi ha portato un bellissimo libro dossier sull'arte e i musei ! Sono rimasta meravigliata nel vedere che nel giro di un anno hanno rifatto completamente la piazza antistante la sede del nostro ufficio ! Qui in Italia le opere si cominciano ma non si sa mai quando finiscono :)
    Questa ricetta è strepitosa :) Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono di una velocità incredibile e in questo l'Italia dovrebbe prendere esempio! un abbraccio a te, io la pupetta malata... :(

      Elimina
  5. Ciao Alessandra e piacere di conoscerti!
    Capisco perfettamente perchè l'Albania è nel tuo cuore! ;-))
    Mi piace tantissimo questa ricetta! Non ho mai provato questo curioso abbinamento ma credimi che mi ha letteralmente conquistata.
    Grazie mille per aver partecipato ... ed attendo le tue prossime ricette!
    Un bacione
    Monique

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monique...ci sentiamo presto!!!! :)

      Elimina
  6. non sono mai stata in albania ma sicuramente ogni luogo ha le sue meraviglie da scoprire e tu ci farai scoprire quelle culinarie, certo che questo piatto è davvero sfizioso, bell'idea!!! ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE TIZIANA! SPERO DI POTER POSTARE TUTTO CIò CHE AMO DI QUESTO PAESE!

      Elimina
  7. Che bel racconto...bella e buona anche la ricetta!
    Piacere di conoscerti, mi unisco anche io ai tuoi lettori, un bacione e a presto!
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! mi fa piacere...

      Elimina
  8. grazie per questa finestra sull'Albania, spero che la tua piccola stia meglio
    :*
    baciuzzi
    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Claudia, sono onorata della tua visita!

      Elimina
  9. Ciao Ale,

    sono capitata per caso in nel tuo sito... complimenti davvero è molto bello!!
    Mi chiamo Soni e sono una ragazza albanese (studentessa universitaria in Italia)... vorrei ringraziarti per lo spazio che dedichi al mio paese nel tuo blog, perchè le persone tendono sempre ad avere dei pregiudizi nei nostri confronti!!!
    Buone le ricette che pubblichi... :)

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.