martedì 19 giugno 2012

La torta fredda allo yogurt e albiCOCCO

Finalmente é arrivata l'estate, il caldo, che bellezza...ma con questo caldo immagino che ben pochi abbiano voglia di accendere il forno e fare una torta!
Allora quale migliore alternativa se non una torta fredda senza cottura?
Proprio ieri me ne sono inventata una e devo dire che ha portato bene...ieri sera i nostri azzurri HANNO VINTOOOO!
E così ieri, dopo il gran risultato, abbiamo festeggiato con questa delizia:


TORTA FREDDA ALLO YOGURT E ALBIcocco

Ingredienti per una torta di 20 -22 cm di diametro:

200 g di biscotti secchi tritati finemente
80 g di burro fuso
500 ml di panna per dolci molto fredda
300 g di yogurt all'albicocca
10 albicocche fresche
2 cucchiai abbondanti di confettura di albicocche
acqua q.b.
1 cucchiaio di zucchero semolato
2 cucchiai di zucchero a velo

Mescolate i biscotti tritati col burro fuso fino a  formare un composto abbastanza consistente.
In uno stampo a cerniera foderato con carta da forno, stendete la base di biscotti con l'aiuto di una forchetta.
Fate riposare in frigo almeno 10 minuti.
Montate la panna a neve ben ferma, mettete lo zucchero a velo nello yogurt e mescolate bene.
Incorporate lo yogurt nella panna montata e aggiungete 5 albicocche tagliate a dadini piccoli, stendete la crema nello stampo sopra la base di biscotti e fate riposare almeno 1 ora.
Preparare la simil-gelatina  scaldando in un pentolino la marmellata con 2 cucchiaini di acqua e lo zucchero semolato, fate bollire e caramellare e lasciate intiepidire.
Decorate la torta in superficie con le albicocche, versate la gelatina e decorate con abbondante farina di cocco.
Lasciate in frigo almeno 3 ore e abbiate cura di toglierla dal frigo circa 15 minuti  prima di servire.

Freschissima e buonissima!!!!


Con questa ricetta partecipo al contest Un dolce al mese del blog Morena in cucina


Buona giornata e a presto,
la vostra Ale.







19 commenti:

  1. questa torta ha un aspetto delizioso!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  2. deve essere deliziosa e freschissima:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo è infatti...con questo caldo è l'ideale!!!!

      Elimina
  3. Forza Azzurri e complimenti a te per la splendida torta, fresca, profumata, estiva. Ottima davvero! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara, ti mando una "fettina" virtuale!

      Elimina
  4. Favolosa..è l'ideale per queste giornate calde..poi ora, le albicocche sono al top..:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto, verissimo...grazie Mary!

      Elimina
  5. Ciao Ale, non solo hai fatto una torta bellissima ma a quanto pare anche portafortuna!!
    Volevo poi comunicarti che più tardi, sul mio blog troverai una piccola sorpresa per te !!
    Un bacio Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara, vengo a vedere subito... ;)

      Elimina
  6. Ma che bella questa torta ed e' perfetta così niente forno ma dolcetto assicurato:-) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie di cuore...te ne spedisco un pezzettino virtuale!!

      Elimina
  7. Ciao cara, scusami tanto se non ho inserito subito la tua ricetta tra le partecipanti alla mia sfida... non l'ho fatto apposta!!!! L'ho fatto adesso!
    Hai creato una torta estiva davvero golosa, colorata, profumata, insomma... irresistibile!!!! Bravissima!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai tranquilla...grazie mille di avermi inserito! pensavo non andasse bene ma ora mi hai tranquillizzata... :)

      Elimina
  8. ciao, io adoro questo tipo di torte, tipo cheesecake diciamo, una domanda, come fa a "reggersi" senza colla di pesce?? comunque de'essere buonissima!!!! ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara tiziana se la panna è montata a neve fermissima e lo yogurt è abbastanza cremoso, la crema regge benissimo ed è di una morbidezza incredibile...

      Elimina
    2. bene, buono a sapersi perchè a me troppo gelatinosa non mi piace!!! ciaooo

      Elimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.