lunedì 19 marzo 2012

Ospiti a cena...

Buongiorno a tutti, stasera ho 2 ospiti a cena e indagando sui gusti, ho appreso che il salame di cioccolato é cosa ben gradita e non solo... allora oggi tutta felice mi sto dedicando alla cucina ma i dolci li ho preparati per tempo, come la tradizione di Ale insegna... :)
Il salame di cioccolato è un dolce diffuso in tutta Italia con diverse varianti, io seguo più o meno la ricetta di mia Zia Sandra, che suole preparare questa divina bontà in occasione di Capodanno...ovviamente c'è qualche piccola modifica!!!!! Qui a Trento questo dolce é totalmente diverso: c'è il rum e non sono presenti le nocciole tostate, io preferisco la mia versione, provatela e non ve ne pentirete....


IL MIO SALAMINO DI CIOCCOLATO

Ingredienti:

70 g di burro morbido
50 g di zucchero
200 g di biscotti secchi spezzettati
30 g di cacao amaro
30 g di cioccolato fondente fuso
40 g di nocciole tostate
1 tuorlo d'uovo
zucchero a velo per guarnire

Lavorare il burro morbido con lo zucchero e aggiungere il tuorlo. Incorporate il cacao fino a rendere una crema omogenea. Aggiungete il tuorlo, il cioccolato fuso raffreddato, i biscotti e le nocciole.
Date all'impasto una forma di salame allungata su un foglio di alluminio, mettete dello zucchero a velo sulla superficie del salamino e ponete in freezer per circa 3 ore.


Dato che il salamino di cioccolato mi sembrava un po' "minimale" come fine pasto, ho deciso di preparare anche un altro mio "cavallo di battaglia" ovvero la sbrisolona con la crema pasticcera:

LA MIA SBRISOLONA ALLA CREMA PASTICCERA
Ingredienti:

1 uovo
100 g di farina 00
50 g di farina fine di mais
50 g di farina di mandorle
100 g di zucchero a velo
scorza di limone
200 ml di crema pasticcera
80 g di burro morbido
vanillina

Impastare burro e zucchero insieme, unire l'uovo e i 3 tipi di farina, aggiungere gli aromi avendo cura di non lavorare troppo la frolla per ottenere l'effetto "sbriciolato".
Foderare uno stampo per dolci con della carta da forno e disporre il primo strato di frolla schiacciando con le mani per ottenere uno strato piuttosto omogeneo e spalmare la crema pasticcera. Ricoprire con la frolla rimasta sbriciolando l'impasto il più possibile. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.
Tagliare la torta in quadratini e a piacere, spolverare con dello zucchero a velo!

Spero che i miei ospiti gradiscano!!!!

2 commenti:

  1. è vero la tua è un po diversa dalla mia ma comunque è sempre buona buona, la sbrisolona invece non l'ho mai fatta , ma sembra facile ci proverò, grazie! ciao!

    RispondiElimina
  2. Oggi ho voglia di dolci quindi ho fatto il tuo salamino di cioccolato. Facile e veloce. Adesso devo aspettare 3 ore per il risultato.....curiosa......Christel

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.