venerdì 30 settembre 2016

Tortino con cuore caldo al cioccolato bianco

Rieccoci tornati al quarto appuntamento con #CucinaArte, la rubrica che mette insieme cucina, arte e fotografia.
Oggi vi presento un dolce godurioso al massimo, il classico tortino dal cuore caldo ma al cioccolato bianco, smorzato da una confettura leggermente asprigna che è quella di ribes nero.

Per vedere la meravigliosa opera d'arte di mia sorella, cliccate qui, non ve ne pentirete!


giovedì 29 settembre 2016

Petto di pollo ai finferli con riso speziato allo zafferano

Un secondo piatto che diventa pietanza unica, morbida carne di pollo, accompagnata in salsa di finferli freschi e riso alla maniera "pilaf" con zafferano e altre spezie.
Una vera delizia, provare per credere!


mercoledì 28 settembre 2016

Vassoio di pasticcini

Per fare un regalo, a volte, basta poco, anche preparare dei pasticcini fatti in casa e donarli alle persone che ami?
Questo vassoietto risale allo scorso anno, regalato alla mia amica Carmela per il suo compleanno!
So che ha apprezzato molto, quindi pubblico volentieri le foto e vi inserisco i link alle realtive ricette di ogni preparazione!


lunedì 26 settembre 2016

Jalebi (frittelle indiane)

Conoscete queste frittelline deliziose indiane? Sono semplicissime da preparare, forse un po' meno facili nella forma ma vi assicuro che sono squisite...



sabato 24 settembre 2016

Gnocchi di patate della Val Pusteria alla zarina

Un piatto forse un po' rétro, ma davvero delizioso.
Gli gnocchi di patate non sono mai stati il mio piatto preferito, ma rappresentano per me, così come per tanti altri, il classico esempio di comfort food , una di quelle pietanze che sa di casa, di genuino e di rassicurante.
Per la realizzazione di questi gnocchi, ho utilizzato le patate a pasta bianca della Val Pusteria, farinose e ideali per questo tipo di preparazione.

Ma perché alla zarina? Perché viene utilizzata la vodka all'interno della ricetta, la famosa "acqua" preziosa degli zar, la parola "vodka" deriva infatti dal termine russo voda che significa acqua, probabilmente per l'analoga trasparenza che la caratterizza.

Ad ogni modo un piatto squisito, anche differente dal solito piatto di gnocchi col sugo ma che sono sicura non vi deluderà.

Ringrazio di cuore Annarita per il suo post magistrale sugli gnocchi, che vi invito ad andare a leggere!